Utente 512XXX
Gentili dottori,
Innanzitutto mi scuso nel caso la tematica non fosse pertinente ma non sapevo se mettere la discussione in andrologia o in psicologia.
Sono un raagzzo giovane e purtroppo soffro di masturbazione " compulsiva", questo mi porta in momenti di stress a fare autoerotismo veramente molte volte al giorno.
Sto per contattare uno psicologo per riuscire a risolvere il problema.
Ma la mia domanda è: puo essere dannosa dal punto di vista fisico una così intensa masturbazione ? ( a volte faccio arrivo a cinque o sei volte al giorno )
Ultimamente dopo la masturbazione ho attacchi di colite e nausea con dolori alla pancia , e allora mi è arrivato il pensiero se può creare problemi fisici allo stomaco o intestino oppure proprio al pene .
Mi scuso ancora per il disturbo e vi auguro buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutte le azioni "compulsive" sono negative e dannose non solo per la psiche ma anche per il soma, il suo corpo.

Bene la prospettiva di sentire in diretta un bravo ed esperto psicologo.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com