Utente 512XXX
Salve,
io e il mio ragazzo dopo aver presentato entrambi condilomi, rispettivamente curati, siamo andati più a fondo e abbiamo scoperto di essere HPV Positivi. Io l'ho scoperto tramite esame HPV/DNA circa due mesi fa risultato positivo ai ceppi 31, 39, 51. Sono seguita dalla mia ginecologa e sto provvedendo a fare ulteriori esami. Il mio ragazzo un mese fa ha effettuato il Test HPV/DNA risultato positivo al genotipo 61. La mia domanda è a chi deve rivolgersi? Dobbiamo andare da un andrologo, urologo o dermatologo specializzato in malattie veneree? Inoltre, mi chiedo perché presentiamo genotipi differenti (stiamo insieme da un anno)? So che esiste un vaccino per le donne (io stessa lo feci all'età di 12 anni più o meno), ma per gli uomini ne esiste uno?
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

certo che esiste un vaccino per i maschi; è in pratica lo stesso che viene utilizzato per le signore.

Si legga, se non ancora fatto, queste mie news:

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/779-papilloma-virus-hpv-nei-maschi-efficacia-e-conferme-della-vaccinazione.html

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/7064-il-papilloma-virus-hpv-e-pericoloso-anche-per-i-maschi.html

https://www.medicitalia.it/news/urologia/7885-vaccinazione-hpv-si-anche-a-uomini-e-donne-con-piu-di-26-anni.html

I genotipi diversi tra lei e il suo ragazzo fanno pensare che l’incontro con i diversi ceppi sono avvenuti in tempi molto diversi e lontani fra di loro.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com