Utente 395XXX
Salve dottori, vi scrivo per avere chiarezza su un fenomeno che mi accompagna ormai da qualche mese. Pur avendo 26 anni solo lo scorso anno ho scoperto la masturbazione, per cui prima di quel momento ero solito espellere lo sperma solo attraverso le polluzioni notturne, e a volte capitava di trovare una soluzione biancastra e viscosa nell'urina. Iniziando a masturbarmi 2 o 3 volte a settimana sono riuscito ad evitare le polluzioni e a far cessare queste perdite biancastre nell'urina, che tuttavia da un paio di mesi sono tornate saltuariamente a presentarsi, quasi esclusivamente nell'urinare dopo la masturbazione. In un primo momento ho iniziato a pensare che si trattasse di sperma rimasto nell'uretra, cosi ho iniziato a non urinare mai per qualche ora prima di masturbarmi, in modo da avere un getto abbastanza forte da pulite il canale dell'uretra. Tuttavia, ho notato che questo fenomeno si presenta a volte anche nella seconda minzione post masturbazione, quando l'uretra dovrebbe già essere stata pulita dall'urina della prima minzione. Per cui, leggendo altri consulti sul sito, ho letto dei sintomi della spermiatura. È possibile che sia semplicemente sperma ancora presente nell'uretra sebbene ci sia già stata una minzione? O tale fenomeno è legato senza dubbi ad un qualche tipo di infezione?

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo si possa trattare di una congestione delle vie seminali (prostata,vescicole seminali e ghiandole bulbo uretrali) che rappresenta,a volte,una condizione predisponente ad uno stato infiammatorio.Esegua un esame delle urine con coltura ed una spermiocoltura,da esibire allo specialista di riferimento. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Salve dottor Izzo e grazie per la sua risposta! Purtroppo economicamente sono un po' al tappeto al momento e temo che questa visita debba attendere qualche settimana, ma la faro sicuramente. Una domanda, ogni volta che accadono queste perdite ho sempre paura di poter lasciare tracce di sperma in giro e che una donna, toccandole per sbaglio e poi masturbandosi, possa rimanere incinta. Sa dirmi se questo liquido che fuoriesce contiene spermatozoi o meno?

[#3]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun pericolo.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 395XXX

Grazie mille dottore! Sa dirmi se visite andrologiche di questo tipo possono essere effettuate anche in ospedale a costi ridotti?

[#5]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' possibile.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6] dopo  
Utente 395XXX

Grazie ancora dottore! Un'ultima domanda dottore, quando si presentano queste perdite post masturbazione, prima che io faccia una visita da uno specialista, come devo comportarmi? Basta lavarsi o bisogna far altro?

[#7]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...normale igiene.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#8] dopo  
Utente 395XXX

Grazie ancora dottore! La aggionero presto su questo post sui risultati delle varie analisi da lei consigliate