Utente 544XXX
Salve,
Sono stato operato due volte, tra i 2 e i 6 anni, a causa di ipospadia scrotale.
Da un punto di vista clinico l'intervento è stato risolutivo, nella misura in cui non ho problemi di minzione, né difficoltà.
I problemi sono insorti in ambito sessuale, con la pubertà, poiché le forme (pene ricurvo e a cappuccio di frate) e le dimensioni (dieci cm eretto) non erano particolarmente incoraggianti.
Oggi ho 24 anni e non ho una vita sessuale, in primo luogo per paura fisica e poi anche per evidenti ragioni di pudore.

La domanda che pongo è la seguente: in presenza di queste problematiche, è comunque possibile avere dei rapporti sessuali o è sconsigliato.
Ribadisco che il principale problema è la paura di provare dolore e di compromettere una situazione che, ai miei occhi non esperti, pare di estrema fragilità del pene e solo secondariamente quella estetica.

Grazie per l'attenzione!

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste alcuna controindicazione ad esercitare un rapporto coitale.Consulti un esperto andrologo che possa favorire il buon esito delle sue prossime esperienze sessuali. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it