Utente 526XXX
Salve gentili dottori sono un ragazzo di 21 anni sessualmente attivo con la stessa partner da 3 anni. Tutto nacque il 15 novembre 2018 quindi 6 mesi fa quando a seguito ad una masturbazione ho trovato tracce di sangue nell eiaculato (ho anche fatto la foto) veramente pochissime però si notava chiaramente da qui in poi iniziarono le mie paure fino ad oggi,in preda al panico il giorno dopo vado dal dottore mi dice che poteva essere una semplice rottura di qualche capillare dentro , ed effettivamente il giorno stesso riprovai ed era tutto apposto e non ci pensai più. Adesso da circa 3 settimane fa ad ora noto che c’è qualcosa che non va in tutto questo, purtroppo sinceramente non sono mai stato a vedere attentamente come faccio adesso, com era prima lo sperma, però sono sicuro al 100% che è sempre stato in abbondanza , denso il giusto e bianco il giusto, invece ora noto che sembra più tendete al trasparente, e io so che il bianco e dato dalla quantità di spermatozoi meno c’è ne più trasparente diventa. Adesso dopo che mi sono pesantemente preoccupato di questa cosa non faccio che masturbarmi ogni giorno, per vedere se succede qualcosa, se cambia eccettera. Il punto è che non capisco ci sono delle volte che sembra perfetta bella bianca, e magari il giorno dopo di meno non capisco questa varietà ho provato anche a non masturbarmi per un giorno ma non sembra cambi qualcosa.Sono già stato da un andrologo a farmi fare una visita per escludere anche varicocele eccetera ed e tutto apposto , testicoli didimi tutto, in più adesso da un paio di settimane avverto un fastidio al testicolo sinistro che in realtà a volte il fastidio sembra venire dalla gamba , poi sale in alto verso l’inguine e sembra che coinvolga il testicolo sx ( passo 8 ore in piedi a lavoro tutti i giorni non so se può c entrare)
Io sono veramente preoccupato poi sono molto ipocondriaco e sto vivendo questo periodo d inferno magari per solo paranoie, passo anche un sacco di ore a toccarmi i testicoli per la paura che ci sia qualcosa,non so veramente cosa possa essere se solo una mia impressione , dimenticavo un altro particolare nel momento in cui eiaculo lo Sperma è un po’ d appertutto diciamo, se
Lo guardo così com’è sembra più tendente al trasparente se invece lo avvicino tutto insieme è bello bianco, mentre invece ci sono altre volte che eiaculo ed è bello bianco a prescindere, da cosa può dipendere tutto questo? Siamo sicuramente difronte ad un problema? Certamente capisco che fare una diagnosi così non sia proprio fattibile.
Spero che sono stato il più chiaro possibile , attendo risposte grazie dottori.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore "ansioso"

invece di tutte queste considerazioni e valutazioni veda di effettuare un semplicissimo esame del liquido seminale con spermiocoltura ed antibiogramma.
Co questi dati potrebbe riconsultare l'andrologi che dovrà trarre le opportune riflessioni sul suo caso
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 526XXX

Salve dottore, grazie mille per la risposta , certo certo avevo già pensato di farla proprio a priori vanno fatte a prescindere , quello che comunque volevo appunto capire e se sia normale che a volte lo sperma varia , mi spiego magari oggi mi masturbo ed e bella bianca densa il giusto e in quantità giusta invece per esempio lo rifaccio domani ed e meno bianca ecc intendevo questo, cioè questo variare e
Normale ? Può centrare stati d ansia quello che sono io di per se , può c entrare la stanchezza ? Lavoro dalle 5 del mattino tutti i giorni ed effettivamente sono sempre molto stanco, del resto comunque ho sempre rapporti con la mia partner molto frequentemente , e anche più eiaculazioni capita spesso che lo si rifà anche subito dopo.