Utente 544XXX
Gentili Dottori,
la mia ragazza prende la pillola e il giorno 27 aprile le è arrivato il "falso ciclo" da pillola. Nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio abbiamo avuto un rapporto; il rapporto, dopo vari preliminari, è stato rapido (circa un minuto) e senza eiaculazione in quanto abbiamo terminato lo stesso differentemente. Nei giorni seguenti mi ha detto che a volte le capita di dimenticare di prendere la pillola e che lei la assume principalmente a causa di ovaio policistico e non per scopi anticoncenzionali. Lei è estremamente tranquilla e sostiene che con la sua patologia la gravidanza è difficile, inoltre la meccanica del nostro rapporto (come precedentemente esposto, senza eiaculazione interna e della durata di circa un minuto) non consentirebbe una gravidanza indesiderata. Io sono invece più preoccupato,essendo di mia natura più ansioso. D'ora in poi, sapendo che non è scrupolosa nell'assumere la pillola, utilizzeremo il preservativo. Ritenete ci possano essere rischi di gravidanze indesiderate?

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore, stia e state tranquilli, una gravidanza in tali circostanze sarebbe quasi "miracolosa"
state attenti in futuro !!!
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org