Utente 544XXX
Buongiorno,
ho compiuto 34 anni a Gennaio. Nel settembre 2018, a seguito di uno spermiogramma negativo (pochi spermatozoi e quasi tutti immobili) ho effettuato tutti i controlli. Il risultato è stato questo:

- Tutti i valori del sangue regolari, tranne FSH, il cui range (nel laboratorio di r riferimento) arriva fino a "12.0" ed il mio è a "13"
- Varicocele di 3 grado.
- Tutto il resto è perfetto, non ho ipertrofia testicolare, ho eseguito tutte le ecografie del caso.
- Nessuna infezione.
- Non fumo, non bevo, non ho mai assunto droghe (nemmeno leggere) in tutta la mia vita.
- Sono alto 175 cm e peso 80 kg.
- Non sono mai stato sottoposto a chemioterapie ne ho mai avuto tumori ai testicoli.
- Non ho mai subito interventi ai testicoli, che ad oggi presentano una forma assolutamente normale (parere medico da ecografia).
- Ho assunto Chiroman Nac + lapijet per 4 mesi, ma non avuto miglioramenti nello spermiogramma.

La domanda è la seguente:

Ci sono cure (anche ormonali) alle quali dovrei o potrei sottopormi?
il varicocele può portare questi risultati negativi?

Grazie mille a chi mi risponderà.

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

sarebbero necessari i dosaggi ormonali eseguiti oltre a sapere i volumi dei suoi testicoli che certamente l'ecografista le avrà indicato, tuttavia il valore dell'FSH elevato indicherebbe una sofferenza testicolare..

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Buonasera Dottore,
Grazie per avermi risposto.
Le scrivo l'esito degli esami fatti:

Secreto prostatico: nessuna crescita batterica,esito negativo;

Ecografia scroto: testicoli in sede di forma, volume ed ecostruttura regolari. Epididimi ad ecostruttura disomogena per la presenza di formazioni cistiche a destra, a carico della testa, di 13,6 mm/9,1 mm e 3,5 mm a sinistra a carico della testa cisti di 7,5 mm-2,1 mm. Idrocele di grado moderato bilateralmente. Plesso pampiniforme ectasico ed insufficiente a carico della porzione postero anteriore, inferiore, del testicolo sinistro configurante varicocele di II-III grado.

Esame ormonale:
Fsh: 13.37 ( da 1.7 a 12.0)
LH: 6.08 (da 1.1 a 7.0)
Prolattina: 16.25 ( da 3 a 25)
Testosterone plasmatico: 3.11 ( da 3 a 10.6)

Esito spermiogramma: oligoastenozoospermia severa.

Alla luce di tutto questo, secondo Lei l'operazione per il varicocele migliorerebbe la spermogenesi?

Oppure, esiste una cura alla quale potrei sottopormi?

Grazie mille, attendo Sue notizie.

[#3] dopo  
Utente 544XXX

Ho dimenticato di aggiungere un dato importante: io e mia moglie stiamo privando ad avere un figlio. Lei (32 anni) ha fatto tutti gli esami ed non ha nessun problema. L'unico problema è il mio spermiogramma che non funziona.
Ecco perché chiedevo se l'intervento potrebbe (ovviamente senza certezza) eventualmente migliorare la situazione.

Grazie ancora

[#4]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

i testicoli si misurano in ml così come l'idrocele per quantificarne i volumi e serve una valutazione del suo esame seminale per capirne l'attendibilità e per poterla consigliare al meglio.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it