Utente 384XXX
Salve,
ho appena effettuato l'ecografia, dall'esito rilasciato risulta : "A sinistra dilatazione del plesso venoso che aumenta lievemente sotto manovra di Valsalva ed in stazione eretta, tuttavia non mi è stato indicato in modo preciso del grado relativo al varicocele, si è parlato di I / II grado. A vostro avviso a quale grado del varicocele corrisponde tale diagnosi? Tuttavia il medico mi ha scongliato l'intervento.
Inoltre ho effettuato uno spermiogramma con i seguenti risultati:

volume: 2 ml
concentrazione: 80 mln
concentrazione totale: 160 mln
motilità 2 ora rettilinea: 20%
motilità 2 ora disicnetica: 35%
motilità 4 ore rettilinea: 16%
motilità 4 ora discinetica: 35%
morfologia forme tipiche: 20%
morfologia forme atipiche: 80%

Chiederei il vostro consulto se anche voi condividete la posizione di non effettuare l'operazione.

Grazie

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quadro seminale non drammatico; cosa le ha consigliato il suo andrologo di fiducia?

Detto questo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-cosa-fare-quando-da-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Salve,
il mio andrologo di fiducia ha constatato che il liquido seminale non presenta criticità importante ed è sufficiente con una probabilità di gravidanza naturale.

Tuttavia la problematica sulla motilità rettilinea necessiterebbe di un periodo di 3 mesi di Fertiplus per migliorare la motilità.

Ad oggi comunque non ha intravisto la necessità di intervenire chirugicamente.
Lei condivide quest analisi?

Grazie

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sostanzialmente è un'analisi, quella del suo specialista di riferimento, condivisibile.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com