Utente 548XXX
Buonasera, è il primo consulto che chiedo in quanto mi vergogno un po ad andare dal medico di base. Ho 26 anni e da circa 3 mesi siccome non ho fidanzata ho deciso di avere un rapporto sessuale con una ragazza "facile", fu un vero disastro, in quanto fino ai preliminari nessun problema, alla prima penetrazione dopo pochi sec perdo erezione pur essendo eccitato e non sono riuscito ad avere nuovamente erezione. Ho dato colpa della prima volta, successivamente sono andato sempre da ragazze facili altre 2-3 volte, mai più avuto problemi di erezione, ma non raggiungevo eiaculazione dopo 30-40 min di sesso.

Eppure con autoerotismo negli stessi min raggiungo orgasmo senza particolari problemi. Dopo le totali 4 volte che considero fallite, per diversi giorni mi sono domandato se il fatto di non "venire" è dovuto che non ho nessun legame affettivo........

grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non c'é da preoccuparsi ma quanto ci trasmette richiede il ricorso ad una diagnosi andrologica che possa chiarire il quadro clinico e soddisfare i tanti perchè che un giovane con poche esperienze,e non solo,si pone sulla propria genitalità,riproduttiva e sessuale.I tempi di eiaculazione possono variare nella stessa coppia e,particolarmente,in coppie "occasionali".Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 548XXX

La ringrazio della risposta tempestiva, volevo aggiungere che dopo i rapporti occasionali, per qualche giorno rimanevo nervoso e mi domandavo il perchè non eiaculavo, ma preciso che a parte eccitamento fisico, a livello mentale non ero proprio tranquillo. Il legame affettivo inesistente con queste ragazze, il dover eiaculare entro i 30-40 min e il farlo con ragazze che nemmeno conosco forse ha giocato sulla mancata eiaculazione.....