Utente 547XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 24 anni, non fumatore e con regolare attività sessuale.
Da qualche mese ho iniziato a notare una scarsa erezione del pene. In particolare ho notato che il glande si gonfia’ meno rispetto a quanto accadeva qualche mese fa, e l’erezione diventa debole durante il rapporto sessuale.
Ho inoltre osservato che, se provo a fare pressione’ forzando naturalmente con il pene (come se apportassi maggior flusso sanguigno) , il glande si gonfia per un attimo, per poi tornare alla solita dimensione.
Aggiungo che da qualche mese ho la necessità di dover urinare spesso , talvolta anche a distanza di 40-50 minuti dall’ultima minzione, forse le due cose possono essere collegate.
Prenoteró a breve una visita andrologica, vorrei peró arrivarci con delle informazioni in più per affrontarla al meglio.
Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,é consigliabile,se ritiene,che ci aggiorni dopo la diagnosi andrologica,evitando di crearsi delle certezze , magari,...errate.La disfunzione erettile va considerata un sintomo,non una malattia.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it