Difficoltà nell eiaculazione

Salve. Sono un ragazzo di 20 anni e non sono mai riuscito ad eccitarmi con la masturbazione. Tempo fa sono andato a farmi visitare da un andrologo che mi aveva detto che poteva essere per il frenulo corto che mi è stato rimosso tramite una frenuloplastica ma ciò non ha cambiato le cose. Non ho mai avuto rapporti sessuali e le uniche volte che eiaculo sono in sogno che mi sveglio e sento che sto avendo un orgasmo. Vorrei capire se è solo un problema psicologico e quando avrò rapporti con la mia partner potrei sbloccarmi oppure è un problema fisico. Vorrei anche capire se ciò potrebbe provocare degli inconvenienti come eiaculazione precoce o ritardata o se potrebbe essere definito anorgasmia.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

se presenti delle regolari polluzioni notturne, si può pensare, come causa del suo disturbo sessuale, ad un possibile problema con una forte componente psicologica, la sua comunque è una situazione clinica che è bene ora valutare attentamente con il proprio andrologo e psicologo di riferimento.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dottore e grazie della risposta. Mi piacerebbe solo sapere che cosa potrebbe essere la causa di ciò se si dovesse trattare di un problema psicologico. Inoltre, in generale, questo tipo di disturbo può risolversi automaticamente quando avrò rapporti con la mia partner? So che è necessaria una visita medica ma adesso le sto chiedendo solo informazioni in generale. Grazie della disponibilità.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Se desidera avere più informazioni dettagliate su questa disfunzione sessuale, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-quando-il-rapporto-tarda-a-finire-impotenza-eiaculatoria-che-fare.html

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test