Erezione e libido assente

Buonasera Specialisti,
Vorrei chiedere un conforto su una situazione spiacevole che mi è capitata.

Un mese fa circa, dopo aver già avuto circa due erezioni a distanza di parecchie ore stavo iniziando un rapporto sessuale e notavo erezione del pene parecchio debole.

Tentando la penetrazione il pene si è completamente ritirato con tutte le conseguenze spiacevoli mentali mie e penso di aver creato delusione nella parthner.

Da li, nell'arco di un mese ho tentato altre due volte di avere rapporti sessuali ma all'atto della penetrazione il pene perde completamente di erezione confermando sempre di più le mie paranoie mentali e creandomi senso di impotenza e minoranza.

Preciso che è una relazione che è nata 5 mesi fa, sempre avuto tantissima voglia e fantasia sessuale (sia in generale che in questo rapporto) ma probabilmente dopo questi episodi ho qualche blocco mentale, paura di fallire di nuovo.

Preciso che nei rapporti non veniva usato preservativo.

Cosa potrei avere e cosa posso fare per migliorare la mia situazione?

Ora mi si sta azzerando anche la voglia in generale, neanche la mattina appena sveglio come credo qualsiasi uomo.

A 26 anni mi sembrava eccessivo già l'uso di Cialis o simili... non ho mai avuto neanche complessi sul pene perchè ha sempre fatto il suo dovere.

Grazie per un eventuale risposta
Buona serata
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Cari Utente,alla sua eta' e' anche eccessivo avere un atteggiamento negativo dinanzi ad un fenomeno che puo' essere considerato fisiologico a tutte le eta'.Ne approfitti per consultare uno specialista per una visita routinaria.Cordialita'

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test