Frattura al pene?

Salve dottori, parto subito esponendo il problema.
Il mio pene ha sempre avuto una curvatura tendente a sinistra.
Ieri durante la masturbazione ho percepito un dolore sul lato sinistro del pene, e anche sul testicolo sinistro.
Ho perso l'erezione, anche perchè mi stavo focalizzando su cosa fosse successo, ma poi è tornata subito e sono riuscito anche ad eiaculare.
Il pene oggi non mi ha dato fastidi fino a quando per sfizio ho letto articoli su fratture del pene e credo che mi abbiano suggestionato (sempre il lato sinistro).
Ho veramente paura.
Per caso dovrei non stressarlo per qualche giorno?
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

quello che ci racconta non sembra nulla di drammatico ma si ricordi che, in queste situazioni cliniche molto particolari, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta mirata e corretta da questa postazione.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta il suo andrologo od urologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione clinica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test