Bruciore alla spalle e petto parte sinistra

Buongiorno, e da qualche settimana, che mi capita di avere un respiro corto, e a difficoltà a prendere un respiro lungo, dopo questi attacchi, ho cominciato ad avere dolore e bruciore alla spalla sinistra su tutta la clavicola, che si irradiava anche al braccio sinistro.
Essendo un tipo ansioso, ho cominciato a pensare a causa del dolore al braccio fosse un corso un infarto e ho cominciato ad avere questi attacchi quasi tutti giorni, provocandomi oltre al respiro corto e difficoltà a prendere il respiro, anche un bruciore e a volte delle fitte nella parte sinistra del petto (il fastidio e il dolore va e viene e a volte aumento con la respirazione)
Ho effettato un Ecg tre giorni fa, ed è tutto nella norma, tranne che per qualche extrasistole, che il dottore mi ha comunicato essere del tutto normali.

Ho effettuato anche le analisi del sangue un mese fa e sono risultati normale, tranne che per la vitamina D lievemente bassa.

Il mio pensiero ogni sera, quando mi vengono questi bruciori e dolori al petto e di avere in corso un infarto, ma poi quando riesco ad addormentarmi, la mattina quando mi sveglio non ho fastidi, passano alcune ore e i bruciori e il respiro corto ritorna.

Faccio attività fisica 3 volte a settimana e sto cominciando ad avere paura anche di andare in palestra, in quanto ho paura che possa venirmi un attacco.

Posso escludere problemi al cuore o devo effettuare altri esami?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
Non sono certo dolori di origine cardiaca.
Se il suo Medcio fosse d'accordo programmerei una Rx torce in due proiezioni.

cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, ieri mi sono recata al pronto soccorso in quanto i dolori non passavano e l'ansia aumentava sempre di più, mi hanno fatto tutte le analisi del sangue con enzimi e proteina C e sono tutti risultati buoni, mi hanno fatto anche la rx del torace ma anche questa e uscita buona.Credo sia stato tutto amplificato dalla mia ansia e ipocondria.Oggi sono molto più tranquilla il dolore fastidio e diminuito.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.5k 3.5k 3
Bene ne sono contento
Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto