x

x

Tachicardia quando cambio posizione.. qualcuno può spiegarmi!?

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Salve, vorrei precisare che da un anno combatto contro un colon irritabile, con continui reflussi gastrici. Un anno fa mi sono state diagnosticate delle extrasistole, perchè mi sentivo dei "vuoti d'aria" al petto. Feci un elettrocardiogramma, che le metteva in evidenza, ma il medico disse che non cera da preoccuparsi per il momento. Un anno dopo, sto avendo degli episodi strani. Ogni volta che cambio posizione, anche durante la notte, tipo quando mi alzo dal letto, o quando mi giro dall' altro lato, sento i battiti del cuore aumentare, per poi ritornare normali subito dopo. Mi capita spesso.
Un mesetto fa ho fatto un elettrocardiogramma, e mi avevano riscontrato una bradicardia, ma una settimana dopo i battiti erano tornati sui 60, il medico mi aveva spiegato che il battito mi cambia a seconda della giornata, e che può essere un fatto costituzionale. ma l'elettrocardiogramma non mostrava altro, oltre qualche extrasistole ancora. Mi dicono tutti che sono un tipo ansioso anche se io non mi reputo un tipo ansioso, (forse ho ansia ma non me ne accorgo?". Un altra cosa, non so se può essere utile, ogni notte, quando sto per addormentarmi, trattengo il fiato per alcuni secondi, involontariamente, e quando me ne accorgo respiro di nuovo. premetto che respiro sempre dalla bocca perchè ho sempre il naso che cola per via di un allergia. Ho spesso mal di testa, e ultimamente solo quando vedo la tv, ho un leggero senso di vertigini. Non so se i sintomi sono collegati, sto solo cercando di "mettere le carte in tavola". Premetto che non sono uno sportivo, sono sedentario, e che attualmente combatto con questo colon e tutti i suoi sintomi, prendendo anti acidi ecc ecc
Mi devo preoccupare di questi battiti accelerati durante questi cambiamenti di posizione?
ho letto di strane cose, tipo che potrei rischiare "morte improvvisa per blocco" e cose varie, quindi mi sto preoccupando
unendo il puzzle tra cambiamenti di ritmo cardiaco, presunta bradicardia, dispepsia, e ora tachicardia da cambio posizione,
devo preoccuparmi?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.3k 3.2k 2
Guardi la morte improvvisa per blocco non ha niente a che fare con i sintomi che lei riferisce.
Cerxhi di ridurre il peso corporeo perché quello è invece un fattore di rischio non indifferente

Arrivederci

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2018
Ex utente
Quindi non mi devo preoccupare dottore? sono sintomi naturali o hanno una causa?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.3k 3.2k 2
Si deve preoccupare solo del
Suo
Peso perché quello negli Anni può darle
Davvero
Problemi cardiaci

Arrivederci