x

x

Effetto eccessivo del betabloccante

Caro dottore,a lei il mio buongiorno.
Con l aiuto di mio nipote le sto scrivendo questa domanda.
Ho assunto cardicor per soli due giorni. Il problema era un aritmia molto frequente che anche se non mi davano fastidio il cardiologo ha ritenuto opportuno gestire a livello farmacologico. Per questo ho preso. Il primo giorno mezza compressa da 1,25 di cardicor e Il secondo giorno un quarto di compressa da 1.25.
Ho sospeso il farmaco perché ho avuto una reazione molto forte. Da 80 battiti al minuto sono passata a 55 battiti al minuto da seduta e 40 battiti al minuto da sdraiata,Forse anche qualcosa in meno. Il battito non sta ritornando alla sua normalità eppure ho sospeso il farmaco da un paio di giorni. Devo preoccuparmi?Il mio cardiologo rientrerà dopo la befana.
Intanto grazie infinite se avrà modo di rispondermi
[#1]
Dr. Mariano Rillo Cardiologo, Cardiologo interventista 10,1k 278 27
Effettivamente somministrare betabloccanti (tralaltro senza un motivo apparentemente valido) può determinare comparsa di effetti collaterali soprattutto alla sua età. Ha fatto bene a sospenderlo e non si preoccupi perchè a breve l'effetto del farmaco dovrebbe sparire (ha assunto oltretutto dosaggi veramente bassi). Se il problema persiste faccia una rivalutazione.
Cordialità

Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite per avermi risposta ,è stato bello poterla leggere. Oggi ho notato che il battito dopo pranzo si abbassa un Po in più , forse in concomitanza con l assunzione del giasion, Un antibiotico che sto assumendo per una lieve bronchite riacutizzata. Sono al nono giorno, anche se non ho febbre per fortuna.Lo so ,alla mia età non dovrei forse fare certe osservazioni,ma sono ancora completamente autonoma e vorrei poter sostenere questo dono ricevuto. È possibile che l antibiotico stia contribuendo a mantenere basso il battito?
A lei i miei saluti più affettuosi
[#3]
Dr. Mariano Rillo Cardiologo, Cardiologo interventista 10,1k 278 27
L'antibiotico che assume non è responsabile dell'abbassamento dei battiti. Le ripeto che se il problema persiste occorrerà una valutazione più approfondita di tipo cardiologico per capire il motivo dei battiti lenti e quale sia la terapia più opportuna.
Cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
SI ,Capisco . Mi chiedevo come ultima ipotesi se i miei valori di tsh basso ( 0,485- riferim 0,460 -4,980) è ft4 più alto ( 2,21 riferim. 0,75 è 1,85) possano incidere sulla mia situazione di exstasistoli o comunque sulla funzione cardiaca. Non ho più la tiroide da anni e sto assumendo eutirox da 100 da una vita. Intanto la ringrazio di vero cuore.
Augurandole ogni possibile gioia familiare e professionale le porgo i miei più Distinti saluti.
[#5]
Dr. Mariano Rillo Cardiologo, Cardiologo interventista 10,1k 278 27
No, visto che l'FT4 è piuttosto alto e non basso....
Si tranquillizzi

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test