Utente 469XXX
Buonasera,
questo è un periodo molto triste della mia vita, sn stato fortemente sotto stress. Poco più di 1 mese fa ho fatto una vacanza cn alcuni amici dove oltre a dormire poco mangiare male,bere molto alcol,ho preso dell'ecxstasy. Ho fatto un enorme stupidaggine.I giorni dopo nn ho notato nessun sintomo ma tornato dalla vacanza ho iniziato a sentirmi particolarmente strano, ad avere degli specie di giramenti di testa, una fortissima e frequente sensazione di battito irregolare, una sensazione di petto oppresso e respiro affannoso, siccome dopo qualche giorno i sintomi persistevano ho iniziato a preoccuparmi, Ho misurato la pressione ed ho constatato che era alta (circa 150/95, 160/97, ecc) dopo circa 2 settimane, sn andato al PS mi è stato fatto un ecg e delle analisi del sangue, tutto è risultato nella norma eccetto la bilirubina, sia totale che indiretta abbastanza sopra i valori di riferimento.
Il medico di base mi ha fatto fare ulteriori analisi del sangue e urine(colesterolo lievemente alto 206, cristalli di calcio ossalato nelle urine, nessun altro valore fuori posto, compresi quelli della tiroide).
Holter cardiaco 24H: 10 episodi di tachicardia ed 1 di bradicardia, 20 extrasistole sopraventricolari isolate.
ECG: Blocco di branca destro incompleto (che ho sempre avuto sin da bambino)
Holter pressorio, che è quello che mi preoccupa:
PRESSIONE SISTOLICA:
Entro il limite di 130: 15,5%
oltre il limite di 130: 84,5%
PRESSIONE DIASTOLICA:
entro il limite di 80: 59%
oltre il limite di 80: 41%
Anche con le varie misure a casa e in farmacia si attesta in genere sui 135/145 di massima e 80/90 di minima.
inoltre mi preoccupano molto gli sbalzi che ho durante la giornata, per es.questo periodo:
ore 10:45= 154/83 pulsazioni 73
ore 11= 78/58 pulsazioni 90
ore 11:15= 131/87 pulsazioni 88
ore 11:30= 157/66 pulsaz. 75
ore 11:45= 163/141 pulsaz. 68
ore 12= 191/101 pulsaz. 93
Mio padre è iperteso e avendo la macchinetta a casa mi sn sempre periodicamente sottoposto a controlli della pressione ed ho semrpe avuto una pressione perfetta 120/80.
A breve avrò l'elettrocardiogramma sottosforzo dopodichè sottoporrò tutto al cardiologo.
Ora sn passate circa 5 settimane dal fattaccio, io ho condotto la mia consueta vita seppur con un alto livello di ansia, ho 29 anni, sono mediamente sedentario, lavoro in ufficio ma qualche sport ogni tanto lo faccio, non fumo, bevo un po nel weekend, mai a pasto.
Mangio relativamente sano
Le mie domande sono:
è possibile che mi sia procurato un danno al cuore per colpa della droga, alla luce dei risultati di questi esami? o sempre alla luce di questi esami è possibile escluderlo?
è possibile che il mio stato di ansia abbia innalzato così drasticamente i miei valori pressori?
quali potrebbero essere le cause di questo improvviso quadro pressorio completamente fuori valori?
Vi chiedo di essere pazienti e di provare a rispondere a tutti i miei dubbi. ho commesso un errore ma ora vorrei cercare di capire e curarmi
Grazie molte

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non mi pare che lei abbia valori pressori che siano preoccupanti, a parte il falso valore delle 11:45.

dato che è molto preoccupato esegua un ABPM Holter pressorio.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Grazie Dottore!
ma cosa ne pensa del valore 191 / 101. non è esageratamente alta? Non è un valore davvero preoccupante?

Inoltre la mia pressione massima è costantemente sopra i 130, spesso si attesta sui 140 o 150.

Inoltre ho notato che se mi rilasso, sto seduto o sdraiato la mia pressione scende a circa 125/85 ma mi basta alzarmi, fare le scale o anche solo qualche passo che subito schizza a 150/100. questo è normale? la pressione non dovrebbe rimanere costante?

l'ansia non mi sta aiutando. percepisco che il cuore batta si alla giusta frequenza ma in maniera troppo forte (mi si alza la pelle talmente batte potentemente)

l'ecstasy potrebbe aver causato un danno al cuore o con questi esami sarebbe già emerso?

un saluto

ps. ho notato ora che mi ha consigliato un holter pressorio ma ho già fatto un holter pressorio di 24 ore, ho scritto i risultati sopra, i miei valori sono perennemente alti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il valore di 163/141 mmHg è sicuramente un artefatto, gli altei invece possono essere reali e pertanto occorre che lei innazitutto tolga il sale aggiunto nei cibi e che cammini un ora la giorno a passo svelto.
se tali valori pero fossero confermati sara opportuno che lei inizi una teraoia farmacologica

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 469XXX

Ok Dottore grazie. Questo lo immaginavo e sto già provvedendo. So che forse sono domande stupide od inutili ma potrebbe darmi delle indicazioni anche per quanto riguarda i miei quesiti?

è possibile che mi sia procurato un danno al cuore per colpa della droga, alla luce dei risultati di questi esami? o sempre alla luce di questi esami è possibile escluderlo?
è possibile che il mio stato di ansia abbia innalzato così drasticamente i miei valori pressori?
quali potrebbero essere le cause di questo improvviso quadro pressorio completamente fuori valori?
fare le scale o anche solo qualche passo che subito schizza a 150/100. questo è normale? la pressione non dovrebbe rimanere costante?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
l ectsasy puo provocare morte improvvisa , ma non influenza nel tempo i valori pressori.
Lei è un iperteso che va curato, come vede dai suoi valori pressori

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 469XXX

Molte grazie.

Scusi se insisto ma con questi esami che ho già sostenuto è ragionevolmente possibile escludere danni o problemi cardiaci?

Inoltre quali potrebbero essere le cause di questa manifestazione improvvisa?

Grazie per la pazienza buona giornata

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
dI danni a distanza li puo evitare curandosi.
Probabilmente lei è iperteso da tempo ma se ne è accordo solo ora.

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 469XXX

No questo lo escludo. Avendo un padre iperteso ho sempre periodicamente misurato la.mia pressione che è sempre stata perfetta 120/80 mai più alta e mai più bassa. Prima di questo mese inoltre non avevo mai "sperimentato" il fenomeno delle exatrasistole.

Prima di intraprendere una terapia farmacologica che mi spaventa e preoccupa molto tenterò tutte le strade percorribili.
Integratori sport alimentazione ecc
Confido nel cardiologo che mi visiterà che mi faccia fare ulteriori accertamenti a fegato reni e cuore.
Lecocardio in questi casi è di prassi?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi se ha quei valori pressori gli integratori fanno bene al farmacista
Tolga ovviamente il sale dalla alimentazione e cammini un ora al giorno.
La aiuterà ma non penso le porterà i valori pressori di 120/70 mmHg

Ci faccia sapere se vuole

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 469XXX

Proverò sia alimentazione che tisane che sport.
Credo l'ansia stia alzando i valori.

Una domanda che è rimasta sospesa è.

È normale che a riposo la pressione sia quasi a posto mentre al primo.movimento schizzi in alto?


Mi son dimenticato di aggiungere che durante la vacanza ho preso anche una pastiglia di viagra

[#11] dopo  
Utente 469XXX

Buonasera Dottor Cecchini.
è possibile che l'ecxtasy mi abbia provocato danni a livello di sistema nervoso centrale che mi hanno ora portato a soffrire di sbalzi di pressione?

è possibile che livelli anomali di serotonina influenzino in questo modo la pressione?

credo di soffrire anche di depressione.

grazie

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
di depressione forse. di ossessivita certamente.
la schifezza che ha ingerito non le ha aumentato la pressione.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 469XXX

ok, La ringrazio. la depressione potrebbe essere collegata alla pressione? dovrei chiedere una misurazione dei livelli di serotonina e degli altri neurotrasmettitori?

immagino siano per lei domande stupide ma ipotizzo anche sia qui in parte anche per questo. rispondere ai quesiti di gente ignorante in materia e preoccupata come sono io

un saluto

[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ma quale serotonina .
Curi la ipertensione come tutti

Arrivederci

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza