Utente 477XXX
Buon giorno sono una donna di 35 anni in evidente sovrappeso, fino a qualche mese fa percorrevo 7/8 km a passo veloce al giorno per cercare di bruciare qualche caloria in più, all'inizio ho avuto problemi di fiato ma poi piano piano il mio corpo si è adattato ma poi sono stata poco bene (raffreddore, mal di gola, febbre) ed ho sospeso questo esigua attività fisica.
Ogni tanto (da qualche anno a questa parte) mi capita di sentire il cuore in gola e il battito cardiaco accelerare per qualche manciata di secondi per poi si normalizzarsi da solo, ma il disturbo che mi ha messo in allarme si è manifestato circa due giorni fa quando ero a casa di amici seduta a chiacchierare quando all'improvviso mi è venuta una fortissima tachicardia più intensa e lunga del solito seguita da un fortissimo giramento di testa anche esso durato una decina di secondi e che mi ha portato sbandamento e a detta delle persone che erano con me un'improvviso rossore su tutto il viso (compresa la fronte) che dopo un pò si è assopito ed un mal di testa che mi ha accompagnato per il resto della serata.
In quell'occasione mi sono fatta misurare la pressione che è risultata essere più o meno nella norma 75/130 per la mia età ma comunque più alta della mia abituale di 60/100, comunque quella sera fino a quando non andai a dormire ogni tanto avevo dei giramenti di testa che mi portavano degli sbandamenti che preoccuparono mio marito che mi voleva portare al pronto soccorso ma erano le 2 del mattino e mi sentivo stanca e volevo solo riposare così andai a dormire.
I giorni seguenti (fino ad ora) mi sono sempre svegliata con un mal di testa che non diminuisce neanche con le solite medicine per il mal di testa accompagnato con delle piccole vertigini che si intensificano se faccio uno sforzo fisico, mi sento un pò come se fossi leggermente brilla, in oltre mi rendo conto che se guardo un punto fisso il mio corpo rimane fermo ma ho la sensazione che la mia testa ondeggiasse come se stessi su una barca...
Sempre in questi giorni mi è capitato di fare dei tratti di qualche minuto con delle buste della spesa ed il mal di testa aumentava ed anche le vertigini, in oltre facendo le scale con dei pesi mi sono ritrovata a restare quasi senza fiato e a dover recuperare come se avessi fatto un'intenso sforzo fisico quando è una cosa che faccio abitualmente in quanto nel nostro palazzo non c'è l'ascensore.
Secondo voi cosa potrebbe essere? Potrebbe essere qualche cosa di cui mi dovrei preoccupare? Ho bisogno di una visita?
Grata della collaborazione, resto in attesa di un vostro gentile riscontro e nel frattempo vi auguro una buona giornata Simona

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per cio' che riguarda le palpitazioni non vedo motivo di preoccupazione.
Per cio' che riguarda la cefalea e le vertigini , se cio' non fosse comune per lei, avvertirei il suo Medico curante affinche' la possa visitare.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza