Utente 445XXX
Buongiorno... Uno dei miei principali problemi sono le extrasistole. Ho fatto ogni tipo di visita. Holter, ecg sotto sforzo, ecg normali, visite cardiologica. Sono 4 giorni che le extrasistole sono molto frequenti e intense ed essendo ipocondriaca mi lasciano nell'impossibilità di vivere anche la semplice quotidianità. Mi piacerebbe tanto camminare e questa cosa mi frena moltissimo. Dodici anni fa ho avuto una all'azione per tachicardia sopraventicolare ma tutto è andato bene e ripeto che gli esami a livello cardiaco sono tutti negativi. L ultimo holter risale a 4 mesi fa e non evidenzia mai più di due/tre extrasistole. Per un caso non riesco mai a fare l holter in questi periodi in cui le extrasistole sono forti. Sono in cura per l ansia /panico con l'alprazolam, sono in psicoterapia e prendo un farmaco per reflusso, ernia iatale e gastrite. Cosa potrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se nessun holter ha evidenziato aritmie di rilievo deve tranquuillizzarsi.
Tenfa conto che l'alprazolam non guarisce l'ansia ed il panico, per i quali occorrono altri farmaci.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza