Utente 163XXX
Salve gentile dr, ho 27 anni senza particolari problemi , mi sono state riscontrate solo delle bev benigne a riposo . Volevo dirle che ogni tanto quando mi trovo a camminare o fermo in coda dentro i centri commerciali, accuso un lieve malessere come un po' di instabilità d'equilibrio e mal di testa. Quando sono a casa o a camminare all'aperto non mi succede mai questa cosa. Volevo chiederle che ne pensa e se potesse essere fisiologico per via del diverso clima che si trova all'interno di questi edifici frequentati dal pubblico. grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quello che posso dirle e' che non si tratta certo di problemi cardiologici.
Se si sente a disagio nelle code dei centri commerciali potrebbero essere note di agorafobia tipica degli attacchi di panico.
Ma questo esula dal mio cammpo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Salve dr, per essere più preciso proprio come entro in questi edifici avverto questo disagio di lieve malessere .. ma mi sembra più per il clima e l aria che vi è dentro ... può essere plausibile ?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Parrebbero attacchi di panico con agorafobia, ma le ripeto questo non e' il mio campo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 163XXX

Salve dr, volevo dirle a riguardo che non soffro di paura e disagi come l'agorofobia, nell'entrate in edifici sconosciuti. Tipo 10 giorni fa mente ero in fila per votare quel clima interno chiuso e caldo mi dava la sensazione di instabilità "vertigini ". Mica può essere il cambio della PA?? Può mettere queste sintomi ?

[#5] dopo  
Utente 163XXX

Dr, escludo anomalie di PA ho fatto delle misurazioni da seduto a in piedi camminando un po' , 125-85 120-80. Sono su questi valori , poi feci anche un test da sforzo mesi fa e al max carico ebbi 170-90. Non so quindi da cosa può dipendere ....

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si chiama agorafobia che non è il contrario della claustrofobia
Ne parli con uno specialista

Arrivederci
Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 163XXX

Agorafobia e claustrofobia sono due cose diverse dr ??

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certamente sì
La agorafobia poi non è il contrario di claustrofobia ma è paura dell agora’ cioe Della piazza intesa come gente...paura del giudizio della gente
Corse che uno psichiatra le sa spiegare meglio di me in quanto cardiologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 163XXX

Dr, sto praticando un esercizio di estremo rilassamenti psicoficiso per curare le fobie ... si chiama training autogeno , che lei sa rilascia controindicazioni ? Nel senso essendo una tecnica di rilassamento .. io ho 52 bpm a riposo normale .., con questa tecnica rischio qualcosa ?

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
rischia di addormentarsi...
Via sorrida... non le farqa' altro che bene!

saluti

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 163XXX

Sisi ha ragione dr! :-) Comunque lei per caso conosce questa tecnica ?

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si la conosco.
Male non fa

saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 163XXX

Io la sto seguendo sotto consulto medico .. tramite delle indicazione di come si fanno gli esercizi .. come li faccio avverto rillassamento psico come se avessi la testa leggera e una strana sensazione

[#14] dopo  
Utente 163XXX

L'unica cosa cbe temo dr, è che siccome sono ancora principiante non vorrei che eseguendo per ora gli esercizi non bene , faccio danni e peggioro ! Ma non credo avvenga ciò ... lei che ne pensa ?

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non mi risulta che nessuno sia mai morto per training autogeno...

Con questo L saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 163XXX

Salve dr buongiorno , volevo chiederle solo un informazione ma il training autogeno (tecnica occidentale ) e mal visto dalla chiesa cattolica? Perché ho un amico credente che vorrebbe provare ma teme che va contro idee sulla sua credenza . La ringrazio della sua risposta

[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ma chi se ne importa delle credenze, mi scusi....
Io sono un medico.
Che mi imprta della religione?

mi faccia il piacere
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 163XXX

Dr le volevo chiederle visto che uno stato d'ansia arriva a creare momentaneamente malessere psico-fisico, Può un ansia media e non costante , riuscire a portare vere e proprie e patologie cardiache o neurologiche ?
La ringrazio della sua attenzione

[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se l'ansia durasse 24 ore al giorno , 365 giorni l'anno e si manifestasse con costante aumento della frequenza cardiaca e dei valori pressori certo che si

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 163XXX

Dr so che non è il suo campo! ma ultimamente sto soffrendo di lievi cefalee, oggi stavo benino ma poi essendo stato in macchina di amico che ha una guida molto ansiosa muovendo molto la macchina bruscamente nelle curve ho iniziato ad avvertire pesantezza cefalea e nausea .. una volta sceso dopo 50 minuti è passato . Può essere fisiologico questo mio disturbo avvertito per Lo stile di guida ? Un ultima cosa Secondo lei il training autogeno può cronicizzare le cefalee o portare altri problemi neurologici ? la ringrazio tanto se può rivolgermi attenzione sulla richiesta

[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
chieda in neurologia.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente 163XXX

Dr dai miei esami cardiaci è risultato che io ho extrasistole ventricolari 600-700 al giorno. e qualche episodio di tachicardia sinusale . Oltre a queste cose Non sono state rivelate patologie congenite o altre cose . Volevo chiederle avendo queste extrasistole e tachicardia da stress e/o emotiva . Posso fare viaggi in aereo ?? La ringrazio della sua risposta

[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se lei ha eseguito un Holter che le ha dato questi risultati significa che lei NON ha alcun problema cardiologico

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#24] dopo  
Utente 163XXX

Certo, ma mi chiedevo se fossi idoneo a viaggiare in aereo.. o potrebbero darmi problemi o rischi le bev o tachicardia ... che pensa ?

[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certamente si
Lei non ha problemi cardiologici

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#26] dopo  
Utente 163XXX

Buongiorno dr, volevo chiederle può un ansia di pochi giorni far scaturire extrasistole ? Oppure dev'essere un ansia più prolungata e costante per farle uscire?

[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L ansia prolungata o meglio mentanea può favorire extrasistoli ed amplifica il sintomo banale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#28] dopo  
Utente 163XXX

Buongiorno dr, volevo dirle una cosa mi è successo di percepire per alcuni minuti extrasistole continue, con un fc nel durante di 35-40 , può essere normale o pericoloso ?

[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono banali extrasistoli che non arrivano al polso e pertanto la frequenza risulta bassa

Sì tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#30] dopo  
Utente 163XXX

Capisco , infatti durante questa situazione percepivo il battito irregolare dentro di me tra i due battiti , ma controllando il polso non c'era la pulsazione dell'extrastole. Non so se questo ritmo irregolare continuo può essere stato scaturito da liquidi ingeriti di fretta poco prima. si sono stoppati qualche minuito dopo come ho fatto un movimento di cambio di posizione brusco ( da seduto a in piedi ) . Che ne pensa di queste mie info dr?

[#31] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso sinceramente che lei abbia notevoli problemi di ansia e quindi non di mia pertinenza
È il post n 31

La mia consulenza finisce qui

Cordialità

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#32] dopo  
Utente 163XXX

Mi scusi dr , lei ha ragione la consulenza si è prolungata perché le ho chiesto altri temi se ricorda . Per concludere questo consulto volevo chiederle , il rilevatore della FC rileva la fc bassa perché tra battito e battito c'è una pausa più lunga secondo il rilevatore da polso perché non percepisce in mezzo ai battiti l 'extrasistole giusto ? Comunque ho avuto quel ritmo irregolare per un 5 minuti continui, non so se può essere un ernia Iatale, ma a parte erutazioni d'aria non ho altri sintomi di problemi allo stomaco . La ringrazio se mi dedica quest'ultima attenzione

[#33] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha avuto qualche banale extrasistole , come tutti noi mortali
E con questo chiudo con questo post

Se si sente soddisfatto chieda pure ad altri cardiologi qui sul sito
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#34] dopo  
Utente 163XXX

Non ho bisogno di altri consulto Mi fido di lei dr in quanto è il miglior cardiologo . Sono un po' preoccupato perché ho paura di avere l'ernia iatale , ho chiesto consulto in gastroenterologia . In più cosa che non ho detto le bev mi vengono più quando sono piegato ... la prego se può leggere : https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/622552-extrasistole_e_stomaco.html Può l'ernia iatale mettere le bev ? O mettono più tachicardia ?

[#35] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
puo indurre entrambe
ma sono sempre innocue anche semfastidiose.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#36] dopo  
Utente 163XXX

Secondo lei nei limiti di un consulto a distanza e dalla sua esperienza , dai sintomi che ho raccontato posso avere l'ernia iatale ? Considerando che non avverto disturbi gastrici a parte qualche eruttazione d'aria ,

[#37] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
è possibile

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza