Utente 425XXX
Buoingiorno dottore. Mi scusi se la disturbo. Mentra ero al PC ho fatto un movimento con il collo e mi sono venuti dei sensi di vertigini, che poi sono passati. Ora mentre le sto scrivendo non ho più questi sintomi, ma ho pensato che fosse subitro un problema cardiaco e quindi ora sto in una fase ansiosa e sono agitato. Sto facendo dei respiri profondi e non sento alcun tipo di dolore, fastidio... Mi perdoni se faccio questa domanda, ma possibile che sia problema cardiaco ?

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
8% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Le vertigini scatenate da movimenti del collo sono TIPICAMENTE non di origine cardiaca ma legate a problemi cervicali o dell'orecchio.
Stia tranquillo!
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente 425XXX

Grazie dottoressa per la sua risposta. Ho problemi di cervicale da un pò di tempo... Anche essendo ansioso ho subito pensato al peggio, normalmente faccio eserci fisici senza avere nessun tipo di dolore. Ormai questa cosa me la sto portando avanti da quasi 5 anni... E credo che forse uno psicologo sarebbe la strada giusta per me. Perchè ogni volta che sento un dolore penso che sia problema cardiaco anche se in casa non ho nessun familiare con problemi cardiaci, non fumo, non bevo. Faccio una vita un pò sedentaria ma sto cercando con attività fisica di rimediare a tutto questo

[#3] dopo  
Utente 425XXX

Salve dottoressa l ansia lo stress e il reflusso gastrico possono essere causa di dolori o fastidi al petto ? E 98 battiti al minuto anche da riposo sono normali o sono pericolosi?