Utente 315XXX
Salve, volevo un consulto su un problema che mi è successo questa notte. La faccio breve, mi sono svegliato verso le 4.30 di notte, qualche minuto per riuscirci a svegliare bene e poi mi sono alzato per andare ad urinare. Il mio bagno è al piano inferiore rispetto la camera, quindi ho fatto le scale, mentre urinavo ho iniziato ad avvertire un senso di svenimento, che si è accompagnato con la nausea. Mi sono detto o svengo, o vomito, però non è successo nulla. Ora io lo avrei ricondotto ad un problema di stomaco, perché la sera mi sentivo pesante alla bocca dello stomaco, però quando sono poi tornato in camera oltre a questi due problemi, è sorto un altro problema, improvvisamente il braccio sinistro si è intorpidito, una cosa leggera, però è stata strana perché ho sentito mentre avveniva e il braccio destro era diverso/normale. Dopo mi sono coricato a letto, ho passato un'oretta e mezza con il timore di addormentarmi, nel mentre tutti i sintomi erano passati, e alla fine mi sono addormentato. Ora mentre scrivo, non ho nessun problema. Volevo sapere se era più un problema si indigestione, stomaco pieno, o un problema più serio. Sbalzo di pressione? O magari essermi svegliato, aver fatto le scale, così che il corpo non era ancora "pronto"? Vorrei scongiurare problemi ancora più seri, anche perché ho letto che sono tutti sintomi riconducibili all'infarto. Buona giornata.

P. S non ho avuto nessun dolore toracico, tanto per chiarire.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
un banale problema di ipertono vagale.
tutto qui

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 315XXX

Grazie della risposta dottore. Volevo sapere cosa porta ad avere un ipertono vagale, e cosa potrebbe causare? Cioè, è pericoloso, o potrebbe esserlo in futuro? Ho letto che esistono vere e proprie crisi.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
È assolutamente normale

buona serata

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 315XXX

Un ultima domanda, dato che ho riscontrato in questa giornata, un malessere generale, sia con lo stomaco , sia acido nell'esofago, e malessere generale con sensazione di pochi attimi del ritorno di nausea e giramenti di testa... Ho misurato la pressione stamattina e adesso. Stamattina: 116/69 _ 110/63 e battiti sui 64/67. Stanotte, ora: 106/62 ma con battiti di 58 al minuto, ora mi volevo soffermare sui battiti, non avevo mai beccato i battiti sui 58, in ogni occasione di misurazione della pressione. Sono stato seduto per 10 minuti prima di misurare. È normale, o posso soffrire di bradicardia improvvisa?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
guardi lei ha valori normali .
cio che non è normale è il suo misurarsi ossessivo pressione e frequenza.
Regali l apparecchio a chi ne ha bisogno, spenga il co,puter ed esca fuori a divertirsi.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza