Utente 262XXX
Scrivo per chiedere un consiglio per mio padre, 51 anni. A causa di una dislipidemia e di una stenosi carotidea lieve, il medico di base gli ha prescritto di prendere Cardirene 75 mg, a pranzo a stomaco pieno. Lui, però, non la tollera e sostiene che subito dopo gli fa male lo stomaco. Quello che volevo chiedere è: esiste una "strategia" di assunzione di Cardirene che eviti gli effetti indesiderati a livello gastrico o, in alternativa, esiste un farmaco che contenga l'associazione del principio attivo di Cardirene con un gastroprotettore?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
il dosaggio raccomandato di Aspirina è di 100mg .
La formulazione Cardioaspirina ha gia un gastroprotettore.
Il cardirene è un sale della aspirina e 75mg 7na dosae troppo bassa.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza