Utente 486XXX
Buonasera, da giugno 2017 sono in terapia con Reaptan 5/5 per ipertensione essenziale. Dopo ultimo intervento chirurgico effettuato a maggio 2017 la cardiologa della clinica mi ha suggerito vista la mia pressione sui 90/140 95/145 - che già avevo da tempo ma non avevo mai controllato - di prendere pillola pressione . Effettuato tutti esami ecografici vasi aortici, addominali, renali e ecocardiocolor doppler + holter 24 h che evidenziava sbalzi notevoli durante la giornata, soprattutto notturni, il mio cardiologo ha iniziato cura con Reaptan. La cura ha risposto subito bene, in questo periodo invernale le pasticche che assumo sono 2 al giorno equivalenti ad una composizione di 10/10.
La mia domanda è questa, da un mese circa ho iniziato ad avere dei bruciori al cuoio capelluto con relative bollicine soprattutto alla nuca sulla fronte e dietro le orecchie con relativo prurito. Il cardiologo mi ha più volte confermato che il Reaptan non è responsabile di questa sintomatologia o effetto collaterale, che la causa è da collegare a stress o ad una dermatite seborroica o atopica. Mi puo' confermare quanto dettomi. Sarei veramente dispiaciuta se dovessi cambiare ACE inibitori e Calcio antagonisti della pillola perchè dal punto di vista di mantenimento dei valori pressori mi trovo bene. Altri effetti non ne ho avuti, ne tosse, ne ipotensione, ne angioedemi. Attendo una sua cortese risposta. Assumo insieme a Reaptan la terapia che seguo da anni di Venlafaxina 37,5 e al bisogno pasticca di Prazene. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sinceramente non ho mai avuto in tutti questi decenni, effetti collaterali da parte dei farmaci contenuti nel Reaptan

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 486XXX

la ringrazio per la pronta risposta. Sicuramente sarà un problema dermatologico da affrontare con lo specialista.
Buona serata