Utente 487XXX
Buongiorno, ho 31 anni e ieri di testa mia dato che sto passando un periodo di stress lavorativo ho deciso di fare un ecg . Premetto che gioco da sempre a calcio a 11 e a c5 in mezzo alla settimana e che quindi faccio ecg ogni stagione sia per lavoro essendo operaio metalmeccanico sia per il pallone( faccio ecg da un medico dello sport ex medico nazionale italiana palla a mano che mi rigira ogni anno come un pedalino ) e non è mai uscito nulla di anomalo. Ieri il cardiologo che mi ha fatto l' ecg mi ha detto che dal tracciato si vede che io ho il p-r corto e che x scrupolo un approfondimento lo farebbe. In 31 anni di mia vita nessuno mi aveva detto questo.
I valori sono: p(ms) 104 , pr(ms) 112, qrs(ms)112, qt/qtc(ms) 360/413, p axis 65, qrs axis 65, t axis 58, r-r(ms) 732.

Io non so se questa cosa che è uscita possa esser frutto magari anche del periodo di stress lavorativo che sto passando. Non so se sia una cosa grave dato che pratico sport e se possa succedermi qualcosa di brutto a causa di ciò.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L' ECG e' come un quadro...ed occorre vederlo con i propri occhi per valutare se sia bello o meno, e bisogna conoscere bene l'arte..
Esprimersi su esami che solo altri hanno potuto vedere non e' corretto. Me lo puo' inviare per un parere, se vuole, via mail cecchinicuore@me.com,purche' sia corredato di nome cognome , data e luogo di esecuzione dell'esame


Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza