Utente 389XXX
Buonasera a tutti. Sono un uomo di 31 anni ipocondriaco e molto ansioso. Da 3 settimane abbondanti provo dolore/peso al cuore specialmente quando cammino veloce e faccio le scale, 3 gradini al passo. Non ho il fiatone, e il dolore non è lancinante, e faccio un po' di fatica a descriverlo.
Una settimana fa feci una visita cardiologica con ecg da un cardiologo -aritmologo, considerato uno dei migliori a livello nazionale, in quanto autore e relatore di molti studi, il quale, alla luce della visita ed ecg, mi ha escluso problemi di natura cardiaca, dicendo che il mio cuore è sanissmo, ed ha escluso la necessità di fare altri accertamenti.
Tuttavia queste dolore non passa, e lo avverto maggiormente quando cammino veloce,faccio le scale e respiri molto profondi, mentre quando mi alleno con i pesi è praticamente impercettibile.
Cosa mi consigliate di fare?
In attesa di un Vostro gentile riscontro porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Beh il "cardiologo migliore a livello nazionale" avrebbe dovuto consigliarle un ECG sotto sforzo....anche perche' dato che il migliore a livello nazionale dovrebbe sapere che per escludere un'angina da sforzo l ECG a riposo non serve

lo programmi.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 389XXX

La ringrazio per la risposta. Non mi ha consigliato perché conosce la mia natura ipocondriaca dato che fino a 1 mese fa pensavo di avere prima la sm e poi la sla. Mi ha detto di fare emg sotto sforzo se ciò mi rende tranquillo.
Io avrei paura di farlo per via di questi dolori che ho.. perché qualora fosse negativo, cioè perfetto senza anomalie, cmq in presenza di dolori non sarebbe attendibile..È vero?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se lei avesse dolori di tipo anginoso la prova da sforzo li evidenzierebbe.
Non vedo perche debba aver paura a farlo.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 389XXX

Buongiorno, allora la faccio.. Purtroppo privatamente il primo posto disponibile è tra 2 settimane.. Secondo Lei si può aspettare o è meglio che la faccia prima?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lo programmi pure con calma, non vedo motivi di urgenza.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 389XXX

È che adesso ho la fissa di avere l'angina ogni volta che cammino, e quindi un potenziale infarto!

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le fisse non le curano i cardiologi, ma gli psicologi o gli psichiatri.
Ma lei non era quello che si e' fatto visitare

" da un cardiologo -aritmologo, considerato uno dei migliori a livello nazionale, in quanto autore e relatore di molti studi, il quale, alla luce della visita ed ecg, mi ha escluso problemi di natura cardiaca, dicendo che il mio cuore è sanissmo, ed ha escluso la necessità di fare altri accertamenti." ?

Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 389XXX

Si, ma da giugno fino a 4 settimane fa, da quando ho questi fastidi al cuore, credevo di avere la sla o la sm nonostante 3 visite più emg da primari di neurologia, e visite da otorino..
Però questi dolori che ho adesso al cuore, iniziati in concomitanza con la morte di mio nonno seguita da quella di Astori, sono reali, fastidiosi, li sento.. niente per il momento di insopportabile e lancinante, ma ci sono..

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
quindi lei avrebbe contemporaneamente la SLA o la SM ed anche un'angina pectoris...

Beh per avere 31 anni non mi pare poco...

Lo comprende da solo che lei ha dei notevoli problemi di ansia.

Che penso debbano essere valutati e curati da uno specialista

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 389XXX

Buonasera. Oggi ho effettuato ecg sotto sforzo, il responso è il seguente:test interrotto al 96% della fc massimale prevista per esaurimento muscolare.
Normale incremento cronotropo e pressorio. Negativo per insufficienza coronarica ed aritmie indotte dallo sforzo. Tuttavia, non so se sia attendibile e debba rifarlo dato che mi ha detto di smettere a soli 150 watt. Cosa ne pensa?

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
on deve ripeterlo..
è massimale per frequenza e pressione in relazione all eta.

si tranquillizza..

nella norma
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 389XXX

Nel referto c'è scritto 162 battiti a 150'watt, facendo il calcolo del 220 -eta 30, avrei dovuto arrivare a 180, o li vicino cmq.. poi ho preso in mano ecg sotto sforzo fatto 9 anni fa, e li ero arrivato a 220 watt con 184 battiti..
Quindi non saprei se sia il caso di rifare? O il mio cuore è diventato più affaticato rispetto a 9 anni fa?

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
o guardi il calcolo non si fa cosi come dice lei.
Per essere significstivo uno sforzo deve raggiungere il 85% della FC massimale ed un doppio prodotto maggiore di 20.000.

se il cardiologo le ha scritto che è negatvo sifnidica che la prova è risultatat negativa.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 389XXX

Buongiorno, quando sono rilassato sul divano o quando sono disteso a letto ho la frequenza cardiaca che va da 45-58..mentre quando cammino o faccio le scale è di 110-130.. è normale cio'?

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certo che e' normale.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 389XXX

Grazie.. ho notato che quando anche sto semplicemente stando seduto sul divano, o stando in piedi la frequenza cardiaca in pochi secondi fa questi salti 55 70 65 58 64 74 58.. è normale?

[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
provi a giocarli al Lotto.

Con questo la saluto. Sono 17 post che ci scambiamo.
Il mio consulto finisce qui.
Ha tutto il diritto di chiedere consulti ad altri Cardiologi qui su Medicitalia.
Ma io non seguiro' piu' le sue ossessioni

cordialmente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 389XXX

Egregio dottore chiedo scusa per le rotture che le ho arrecato. Prometto che non la disturbo più. Ma questi salti di battiti sono normali? Magari li provo al lotto sul suo consiglio

[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
ecco bravo, li giochi al lotto.
Ma se vincesse qualcosa facciamo a meta'

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 389XXX

Le darei la vincita intera, basta che stessi bene.. ma questi sbalzi di battiti sono normali?

[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente normali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente 389XXX

Egregio dottore chiedo scusa per l'ennesimo disturbo e spero che ne mi ignora ne mi manda a quel paese ma sono preoccupato assai. Con la app cui misuro i battiti che si chiama diagnosi cardiaca ho constatato diverse volte che a riposo i battiti nell'arco di 3 secondi hanno fatto questo salto 42 85 4 segnandomi aritmia.. mentre camminavo sempre spedito la fc faceva questi saldi sempre.in 2-3 secondi 125 80 127 89 129.. è normale ciò? Ho il cuore impazzito?

[#23] dopo  
Utente 389XXX

Egregio dottore le chiedo ancora scusa e la prego di non ignorarmi. Sono davvero preoccupato per questi salti di battiti che mi fa vedere l'applicazione a riposo del tipo 42 85 48 59 in pochi secondi, e lo stesso accade anche quando cammino veloce 121 80 124 85 127.. mi devo preoccupare e fare qualche altro accertamento o sono fisiologici? La prego mi risponda per l'ultima volta e con sincerità

[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi ascolti bene.
I suoi valori sono normali.
Non è normale che lei a 30 anni stia a misurarsi la frequenza con una inutile app.

detto questo il mio consulto finisce qui.
Se vuole chieda consulto ad altri qui su Medicitalia.

cordislmente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#25] dopo  
Utente 389XXX

La ringrazio dottore. Se lei dice che questi sbalzi di battiti cardiaci in pochi secondi sono normali, mi tranquillizzo e metto il cuore in pace. Volevo solo riferire che all'ecg sotto sforzo nella fase di recupero il cardiologo ha rilevato un extrasistola, che non ho avvertito.
Se avessi la fibrillazione atriale o altra aritmia questa sarebbe stata rilevata all'ecg sotto sforzo?
Cordiali saluti e grazie

[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Smetta di ossessionarsi per cortesia
Lei ha avuto qualche banale extra nel recupero, a quanto dice, e probabilmente a qualche extra nel corso della giornata

Tutto qui

Dato che è il 26 esimo post che ci scambiamo ritengo conclusa la mia consulenza

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#27] dopo  
Utente 389XXX

Ok grazie mille! Il cardiologo che mi ha fatto ecg ha detto di averne rilevata una sola e mi ha chiesto se l'avevo avvertita e ovviamente non l'avevo percepita.
Cmq so di avere le extrasistoli ma non le avverto, e le sento solo se poggio le dita sulla giugulare o al polso.
L'unica cosa che mi preoccupa sono quei salti di battiti in pochi secondi, ma ora che mi ha assicurato sulla loro normalità starò tranquillo!
In linea teorica la possibile fibrillazione atriale si sarebbe rilevata all'ecg sotto sforzo?
Grazie di tutto

[#28] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
rilegga la mia risposta n 26
non le rispondero piu a quesiti analoghi

cordialmente


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#29] dopo  
Utente 389XXX

Egregio dottore scusi per l'ennesimo disturbo ma sono alquanto preoccupato. Questa cosa ce l'ho da tempo, ma adesso mi fa andare in panico. Spesso quando sono a letto ma anche quando sono in piedi o seduto sento 4 battiti normali poi 4-10 battiti che aumentano di velocità poi ritornano di nuovo battiti normali alla velocità precedente.. è normale ciò?
Grazie

[#30] dopo  
Utente 389XXX

Gentile dottore, so di averla disturbata troppo e che non merito alcuna risposta, ma la prego mi un'ultima volta con sincerità. Questa cosa di sentire 4 battiti normali poi una serie di battiti più veloci e poi di nuovo quelli al ritmo precedente, è normale? O devo recarmi al pronto soccorso o fare qualche altro esame?
Grazie e cordiali saluti

[#31] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
eviti di intasare il pronto soccorso per sciocchezze.
lei ha delle banali extrasistoli amplificate dalla sua ansia.
questo è il mio 31esimo post e ritengo davvero conclusa la mia consulenza.

se non si fida è suo diritto chiedere una altra opinione agli altri cardiologi di questo sito.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza