Utente 462XXX
Salve, ho un piccolo dubbio. È da un po’ di tempo che ho comprato uno smartwatch (non economico, ma uno rinomato) per tenere sotto visione tutte le statistiche dei miei allenamenti in palestra. Mi è capitato di tenerlo al polso la notte durante il sonno, ed al mattino il picco minimo di battiti è risultato essere 42. Ma non è un valore troppo basso? Vorrei capire se c’è bisogno di fare qualche indagine presso uno specialista. Ho 21 anni, sono mediamente allenato. Mi alleno in sala pesi 2/3 volte a settimana ed a fine allenamento faccio una decina di minuti cardio (tapis roulant a passo veloce, non corsa). Non sono un tipo sedentario e mi muovo molto durante la giornata.

Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
A parte il fattoi che gli smartwatch ovviamente non possono essere affidabili (altrimenti in terapia intensiva invece di apparecchi di migliaia di euro metteremmo un smartwatch ad ogni paziente...), i valori di frequenza che lei riscontra sono perfettamente normai

Arrivederci
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Certo, non volevo assolutamente dire questo, so che l’Apple Watch ha parametri non troppo precisi rispetto ai macchinari utilizzati proprio per fare questo, ma pensavo che 42 fosse un valore troppo basso poiché su internet leggo della brachicardia. Grazie mille per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
semmai bradicardia...
alla sua eta talora si arriva fisiologicamente a valori ancora piu bassi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 462XXX

Ancora grazie