Utente 441XXX
Salve.
Da quando ho partorito (quasi 7 mesi fa). Ho dolori al petto quasi ogni giorno. Accentuati negli ultimi due mesi.
Dolori al centro del petto, o leggermente a sinistra. Durano per qualche secondo, come delle fitte, per poi sparire.
Soffro anche di un dolore retrosternale e dispnea. I dolori al petto sembrano affievolirsi solo se erutto .
A volte mi sembra come se mi venisse un mancamento. Come se mi mancasse un battito, che mi manda nel panico e poi il cuore parte a battere velocemente con delle palpitazioni e battiti accellerati.

In due occasioni, trovandomi a pancia sotto in procinto di addormentarmi, mi é comparso un forte spasmo allo stomaco molto doloroso, estesosi al petto,tanto che ho pensato di aver problemi cardiaci.
La seconda volta, ho sentito prima un bruciore alla pancia.

Sono stata al pronto soccorso. Mi é stato fatto l'Emogas e ECG. Entrambi andavano bene.
Ho effettuato una spirometria, ed é risultata nella norma. Rx torace ed anch'essa non ha evidenziato problemi. Oggi ho fatto un ecocolordoppler che ha evidenziato "Lembo mitralico rindondante con lieve insufficienza valvolare". Cosa puó comportare ? Come devo comportarmi ? Cosa potrei avere ?Ho 22 anni .

Vi ringrazio e buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei non ha assolutamente niente di patologico
è solo agitata

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 441XXX

La ringrazio per la sua gentile risposta.
Spero sia così come dice. Magari é solo "stress post-parto" che mi fa brutti scherzi.
Purtoppo questi dolori che sento, mi arrecano inquietudine.