Utente 180XXX
Buongiorno Dottore...Sono un ragazzo di 27 anni...Sto facendo una cura contro lo stress e le vertigini soggettive per idrope all orecchio destro..Prendo 20 gocce al mattino di ( dropaxan) più 15 gocce prima di pranzo di levopraid e in fine prima di andare a dormire 5 gocce di ( rivotril )..Ho iniziato la cura il 12 Aprile....Prima di iniziare la cura , durante il giorno avevo battito caridiaco tra i 60 - 70 battiti al minuto e alla sera tra i 55-60...Ora invece con la cura che sto facendo di giorno tra i 58 -65 e invece alla sera tra i 49-55...Prima della cura ho fatto ecografica al cuore cn elettiocardiogramma tutto apposto tranne qualche exstrasistole 2 massimo 3 volte al giorno....Ora invece 0....Volevo chiederle i farmaci che sto prendendo fanno rallentare il cuore? Perché dovrei raddoppiare la dose mi ha detto l otorino...prendere 40 gocce di dropaxin 10mg , 15 gocce prima di pranzo e prima di cena di levopraid 25mg e 10 gocce di rivotril 2.5mg prima di andare a dormire....C è qualche rischio che il battito rallenti ancora aumentando la dose? Posso aumentare la cura senza problemi? La pressione la misuro quasi tutte le mattine ed é sempre tra i 125/75....A dicembre ho smesso di fare palestra dopo 7 anni e ogni anno ho fatto visita sportiva completa....Aspetto una sua risposta grazie arrivederci

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le frequenze che lei riporta hanno differenze impercettibili ed insignificanti.
Smetta di misurarsi le pulsazioni

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 180XXX

Grazie della sua risposta dottore....Ma quindi posso aumentare la dose senza problemi? o mi consiglia di fare qualche altro esame?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se lo specialista glilo ha prescritto passi al dosaggio che le ha detto.
Non deve fare alcun altro esame

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza