Utente 478XXX
Salve, ho davvero bisogno di un chiarimento. Ho eseguito un primo ECG con richiesta di studio dell'intervallo QT e QTC perché assumevo Cipralex 20 mg, a Bari, in un centro, scoprendo innanzitutto che il medico ha rilevato un'onda delta in D3 e preoccupato anche per un possibile artefatto, mi ha richiesto un Holter ECG 24 ore. Dopodichè con mia sorpresa, leggendo il referto, ho letto che si trattava di uno specialista in medicina interna e non di un cardiologo e che non erano stati esplicitati numericamente gli intervalli QT e QTC. Eseguo un altro ECG a Toritto, da un cardiologo e dopo avermi eseguito anche un'ecocardiogramma, mi ha rassicurato di avere un "motore turbodiesel" e di non avere nessun problema. Tuttavia graficamente l'onda delta era visibile graficamente e questo mi è stato fatto notare dal medico di guardia. Eseguo finalmente un Holter ECG 24 ore applicato in farmacia e a parte tachicardia a 149bpm per 2 minuti totali e rare (8) extrasistoli sopraventricolari normalmente condotte ai ventricoli, non vi è nulla di significativo. Purtroppo mi vedo costretto, leggendo il referto ad eseguire un'altra visita cardiologica, all'ospedale MIULLI di Acquaviva delle Fonti, ma non vengono riscontrate anomalie clinicamente significative, solo rare exrasistoli atriali. Eppure graficamente io vedo l'onda delta in D3, ma mi viene spiegato che solo se c'è in tutte le derivazioni è patologica e che se si fa un ECG risulterebbe anche a lui. Tecnica medica difensiva? Mia eccessiva ed inappropriata preoccupazione?

Posso allegare i file dei quattro ECG? Se no, come faccio a mostrare il referto? Via mail?

Attendo spiegazioni, cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se vuole li puo inviare via mail, solo se completi di nome e cognome, data dimesecuzione e timbro della struttura presso il quale li ha eseguito, altrimenti non prenderò in considerazione i tracciati

cecchinicuore@gmail.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Gliele ho appena inviate.

Grazie di cuore, attendo una sua risposta.

[#3] dopo  
Utente 478XXX

Ci sono altri colleghi che hano visionato il post? Siete d'accordo?

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei no ha alcuna onda Delta.

Cosa fa la giuria popolare?

Roba da matti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza