Utente 883XXX
Buongiorno dottori ,
sono un Papà di un bambino di 25 gg . ieri ho effettuato presso ospedale san gerardo di monza un ecg . che ha evidenziato un intervallo qt prolungato, ( riporto quanto scritto sul referto ) la pediatra ha detto che dobbiamo rifare questo esame per fine mese e che verrà anche messo un holter per monitorare la situazione .
I valori che leggo sono PR 94 QRSD 79 QT 312 QTC 487 ASSE -- P 61 QRS 73 T 55 .
Anche se la pedatra ha minimizzato la cosa io e mia moglie siamo molto preoccupati e volevamo capire con più chiarezza se c'è la possibilità che questo valore che a quanto ho capito è fuori di poco , potrebbe rientrare nella prossima ecg e se in assenza di aritmie mio figlio potrà vivere una vita pressochè normale facendo magari sport etc .
Vi ringrazio anticipatamente e spero possiate darmi delucidazioni in merito

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Innanzitutto non dobbiamo mai fidarci dei valori del QTc misurati dal computer.
In I tre ci sono due QTc. ...il QTcB. Ed il QTcF quest ultimo più attendibile.

Poi signori miei calmatevi ...vostro figlio non ha ancora un mese ed ipotizzate il suo futuro..lo sport.
20-30 anni fa non si faceva neppure l ECg ai neonati e l a gente campava tranquillamente.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 883XXX

Buongiorno dottore ,
mi sono permesso di mandarle una mail allegando l'ecg effettuato , le sarei davvero grato se mi rispondesse dandomi la sua opionione visto che in ospedale non ci hanno dato assolutamente nessuna info .
La ringrazio di cuore e spero capisca il nostro panico ...