Utente 489XXX
Buongiorno dottori
scrivo per documentare una sintomatologia appena accaduta. Stavo dormendo serenamente quando mi sono risvegliato con il cuore a mille, credo questo sia stato un attacco di panico notturno, e con giramenti di testa, nausea e brividi. Da dire che poi la tachicardia è rientrata subito, dopo circa 10 minuti ed il battito è tornato normalissimo, mentre i giramenti di testa accompagnati da nausea e brividi no. Vorrei sapere se i due fenomeni siano scollegati tra di loro, o magari sintomi tutti di una ansia "notturna" oppure magari di un calo ipoglicemico notturno. Premetto di aver mangiato abbondantemente durante la giornata e di essere anche stato esposto al sole parecchio (avevo pensato ad un "colpo di calore"). Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
È possibile che l esposiIone al sole e l eccesso di cibo le abbia provocato questi sintomi.
Non vedo motivo di preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza