Utente 506XXX
Buongiorno dottori. Questa notte mi sono svegliato avvertendo una forte tachicardia, come se il mio cuore battesse all’impazzata, ma tutto ciò si è calmato in pochi secondi. Inoltre mi è capitato di risvegliarmi avvertendo una fotte fitta al torace dalla parte sinistra, limitata a quel momento. Da un po’ di tempo durante la giornata avverto dolori saltuari al petto e al braccio sinistro. Aggiungo inoltre che in mattinata mi sono tagliato accidentalmente il labbro, e ho sanguinato abbondantemente. Vi ringrazio per il disturbo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
NOn vedo cosa abbia a che fare una banale ferita al labbro con i sintomi che lei riporta.
I suddetti sintomi, peraltro, non destano alcuna preoccupazione, specie in individuo ansioso

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio. Quindi non consigli esami da fare per queste palpitazioni notturne? Il 21 dovrò eseguire lecocolordoppler, mentre ho già effettuato elettrocardiogramma e test cicloergometrico.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessun esame è necessario

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 506XXX

La ringrazio nuovamente.