Utente
Gentili medici, sono una ragazza di 22 anni, non fumo, non bevo, da sempre praticato sport con frequenza di 3 volte a settimana.
Scrivo perchè da un mese la mia vita è cambiata, sono nel panico più totale e l'ansia ormai segna ogni mia giornata.
Da qualche tempo avvertivo una strana sensazione, inizialmente come se il cuore ogni tanto saltasse un battito, sensazione poi trasformatasi in un ripetuto tonfo al petto. Preoccupata ho prenotato una visita cardiologica (20/12/2019) i cui esiti sono i seguenti:
ECG: Ritmo SINUSALE a fe di 77
SPO2= 99% AA
PA: 110-70 mmHg
EQUILIBRIO EMODINAMICO
ECOCARDIOGRAMMA: VENTRICOLO SINISTRO DI VOLUME NORMALE, BUONA LA FUNZIONE SISTOLICA DEL VSN. FE: 60%, LAM RIDONDANTE, ATRIO SINISTRO NEI LIMITI, SEZIONI DX NON DILATATE. ASSENZA DI VERSAMENTO PERICARDICO
AL COLOR DOPPLER: INSUFFICIENZA MITRALICA DI GRADO LIEVE
AORTA ADDOMINALE DI BUON CALIBRO.

Ed HOLTER, effettuato il 29/01/2019 con i seguenti risultati:
GENERALE
130950 complessi QRS
12547 batt. ventricolari (10%)
146 batt. sopraventricolari (<1%)
<1% del tempo classif. come rumore

VENTRICOLARE:
12547 isolati
0 coppie
14 cicli bigeminismi
0 salve totale 0 battiti

SOPRAVENTRICOLARE:
146 isolati
0 coppie
0 cicli bigeminismi
0 salve totale 0 battiti

FREQUENZE CARDIACHE
61 minima, 92 media, 163 massima. 20914 batt. in tachi 16% totale, 0 batt. in bradi., 1,08 secondi max R-R 4
INTERPRETAZIONE: ritmo sinusale tachicardico, interrotto da N. 12547 BEV isolati e monomorfi con rari e brevi episodi di bigeminismo. Assenza di aritmie maggiori, di pause > 2" e di alterazioni dell'iST/T.

Dovrei fare altri accertamenti)? C'è bisogno di preoccuparmi? Il mio cuore è sano o rischia qualcosa?
Chiedo con la massima gentilezza dei chiarimenti. Nell'attesa di una risposta pongo distinti saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha un elevato numero di extra ventricolari
Inizi con una prova sotto sforzo anche se la risposta nonnindica e queste extra aumentino con lo sforzo o meno e cosa succeda la notte
Paiono risposte automatiche e quindi anche a volte non veritiere

Stia lontano da caffè the Energy deinks e ovviamente dal fumo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio enormemente per la rapida risposta.
Inizialmente avvertivo le extrasistoli a riposo e non sotto sforzo. Da un paio di giorni però, le avverto soprattutto dopo lo sforzo, nel mentre se ascolto il mio battito sembrano non esserci. Le indico con più precisione i dati dell'Holter 24h nelle ore notturne:
-ORA 23: QRS 4568, MIN 62, MED 77, MAX 130. PAUSE 0 VENTR. ISO 200. SOPRAVENTR. ISO 3
-ORA 00: QRS 4610, MIN 62, MED 78, MAX 108, PAUSE 0
VENTR. ISO 441, SOPRAVENTR. ISO 1
-ORA 01: QRS 4474, MIN 62, MED 77, MAX 105. PAUSE 0 VENTR. ISO 279. SOPRAVENTR. ISO 0
-ORA 02: QRS 4741, MIN 67, MED 81, MAX 110. PAUSE 0 VENTR. ISO 513. SOPRAVENTR. ISO 1
-ORA 03: QRS 4398, MIN 61, MED 74, MAX 115. PAUSE 0 VENTR. ISO 400. SOPRAVENTR. ISO 0
-ORA 04: QRS 4548 MIN 62 MED 72 MAX 106 PAUSE 0 VENTR. ISO 332, SOPRAVENTR. ISO 0
-ORA 05: QRS 5146 MIN 63 MED 86 MAX 149 PAUSE 0 VENTR. ISO 403 SOPRAVENTR. ISO 1
-ORA 06: QRS 4587 MIN 62 MED 76 MAX 115 PAUSE 0 VENTR. ISO 203, SOPRAVENTR. ISO 0
-ORA 07: QRS 4801 MIN 65 MED 80 MAX 142 PAUSE 0 VENTR. ISO 126, SOPRAVENTR. ISO 0
-ORA 08: QRS 7376 MIN 83 MED 124 MAX 163 PAUSE 0VENTR. ISO 371, SOPRAVENTR. ISO 11

Alle ore 08:00 mi sono svegliata. Le ho allegato soltanto il numero delle extrasistoli isolate in quanto risultano uguali a 0 coppie e salve. In ogni caso, seguirò il suo consiglio di prenotare una prova da sforzo, aggiungo che ho completamente eliminato il caffè e non faccio uso di energy drink. Lei crede che il mio cuore sia sano? Nell'immediato corro il rischio di degenerazioni come ad esempio fibrillazione o infarto? Mi scuso se posso risultare così catastrofica, ma questa situazione ha generato in me molta ansia.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Benché il referto che h postato sia in automatico emortsnro non affidabile e poco interpretabile minore che lei non abbia niente da temere assolutamente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Va bene dottore, proverò a tranquillizzarmi sulla base di questa sua risposta. La ringrazio ancora, cordiali saluti.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, le scrivo nuovamente per chiederle un parere in merito ai risultati della prova da sforzo ed esame ecocardiografico effettuati ieri.
- TEST MASSIMALE NEGATIVO PER ISCHEMIA MIOCARDICA INDUCIBILE
NORMALE RISPOSTA CRONOTROPA E PRESSORIA
SI SEGNALA PRESENZA AL RIPOSO DI BATTITI ECTOPICI VENTRICOLARI, MONOMORFI, SINGOLI CHE SCOMPAIONO COMPLETAMENTE DURANTE LO SFROZO PER POI RICOMPARIRE NEL SUCCESSIVO RECUPERO.

-MISURE M-MODE:
IVST 0,8 cm IVSTs 1,3 cm IV%ST 62,5% LVDd 4,7 cm LVDs 3,2 cm LVPWd 1,3 cm LC%PW 62,5%
LV%SF 31,9%
LVEVd 102,3 cm3 LVEVs 40,9 cm3 LVSV 61,4 cm3 LVmass 122,2g AoDd 2,8 cm LAD 3,2 cm

DESCRIZIONE: normali spessori del ventricolo sinistro con normali dimensioni cavitarie. Normale funzione sistolica globale del ventricolo sinistro (FE 65%)
Normali dimensioni dell'atrio sinistro .
Nei limiti le dimensioni della radice aortica e dell'aorta ascendente,
Assenza di versamento pericardico.
Nei limiti le sezioni destre e la VCI.
Lieve ridondanza del LAM con minimo rigurgito mitralico.
Pattern transmitralico da alterato rilasciamento del ventricolo sinistro. COSA SIGNIFICA QUEST'ULTIMO DATO? IN BASE AI RISULTATI DELL'ECOCARDIOGRAMMA SI PUO' ESCLUDERE UNA CARDIOMIOPATIA IPERTROFICA DEL VENTRICOLO DESTRO O SINISTRO? IL MIO CUORE E' SANO?

Il cardiologo mi ha parlato di benignità delle extrasistoli ventricolari e di assenza di patologie cardiache sottostanti. Tuttavia, visto il numero elevato e la loro percezione in ogni momento della giornata (tranne durante gli sforzi), mi ha consigliato di iniziare una terapia con CONGESCOR 1,25 mg 1 volta al giorno e LUCEN 20 mg 1 volta al giorno a stomaco vuoto.

In attesa di una risposta le porgo distinti saluti.

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha una ecografia normale ed un ECG da sforzo normale
Concordo con il suo CArdiologo

Si tranquillizzi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la sua disponibilità e cordialità.
Buon lavoro !

[#8] dopo  
Utente
Salve dottore, mi scuso per il disturbo e approfitto della sua cortesia e disponibilità per farle un’ulteriore domanda che mi perseguita da un paio di giorni. Sto seguendo la terapia con Congescor 1,25 mg come consigliato dal mio cardiologo e sembra che le extrasistoli siano leggermente diminuite. Tuttavia, mi chiedevo: considerati i risultati dell’Holter 24h, ecg, ecocardiogramma, ecodoppler ed infine prova da sforzo, dai quali è risultato solo un elevato numero di extrasistoli ventricolari (12000) che scompaiono compleatamente durante lo sforzo, ci sono le basi di una displasia aritmogena del ventricolo destro? Il cardiologo non ha ritenuto necessario effettuare ulteriori indagini perché si ritiene che appunto, scomparendo con lo sforzo, le mie extrasistoli ventricolari, seppur numerose, siamo benigne. Lei ritiene che sia necessario eseguire una RM cardiaca ?
In attesa di un suo gentile riscontro le auguro buona giornata.