Utente 540XXX
Buongiorno cari Dottori di Medicitalia, avrei bisogno di un parere da parte di un esperto del sito riguardo dei sintomi che sto avendo in questi giorni. Premetto che sto attraversando un periodo difficile a livello mentale, in passato ho svolto sedute da uno psicologo e ora ansia e stress mi tormentano di nuovo ma torno al dunque.. praticamente capita di notte che mi sveglio col cuore accelerato, pochi secondi e passa tutto, oppure durante il giorno, per la durata sempre di pochi secondi vorrei precisare, sento magari ascoltandomi il polso delle extrasistoli in serie oppure come prima per esempio il cuore che all' improvviso aumenta per quattro cinque battiti di velocità sui 140-150 circa, sono molto ansioso il che ho cercato su internet, chi parla di tachicardie parossistiche, chi di tachicardie ventricolari magari non sostenute chi di questo chi di quell'altro, ho chiesto un parere al padre di un mio amico che fa il cardiologo e mi ha detto che molto probabilmente, data anche la mia situazione psicofisica difficile in questo periodo, si possa trattare di ansia oppure di tpsv, mi ha detto che secondo lui non c'è ne sarebbe neanche bisogno ma al massimo di fare un holter delle 24h. La mia paura in tutto questo è che queste brevi accelerazioni possano essere delle tvns, mi spaventa l' idea, secondo voi dottori è possibile o sono io che sto andando troppo a fondo col mio stato d ansia? Nel mese di maggio ho effettuato un test da sforzo negativo con solo un bev isolato nel recupero, e nel mese di settembre un ecocolordoppler cardiaco anch esso negativo. Secondo voi può essere qualche cosa che deve farmi preoccupare o intanto che faccio l holter posso stare intanto tranquillo? Mi farebbe davvero piacere una vostra risposta. Cordialmente vi saluto e vi ringrazio in anticipo a chiunque potesse rispondermi. Buona giornata

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo perche' lei debba avere una TVNS, che poi non avvertirebbe.
Esegua l' holter cosi' si tranquillizza
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 540XXX

Egregio Dottor Cecchini, innanzitutto buongiorno, La volevo ringraziare con tutto me stesso per la più che celere risposta, davvero gentilissimo. Si so che la mia magari è più una fissa, una paura quasi sicuramente infondata, provvederò a stare tranquillo e a non stare sempre lì ad ascoltare polso e battiti, mi permetto di porLe un'altra domanda sperando non sia di disturbo, secondo Lei,quindi, queste piccole accelerazioni improvvise dei battiti a cosa potrebbero essere attribuite escludendo pertanto delle tvns che sono un po' la mia paranoia come mi ha detto in precedenza? Torno a ringraziarLa per la risposta precendente. Cordialmente la saluto

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ho gia' risposto, sia a lei sia ad un paziente che poneva un quesito molto simile al suo

https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/674146-extrasistoli-run-di-tvns-o-altro.html

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 540XXX

Egregio dottore, ho letto un po' i consulti, in effetti questo paziente sembra avere i miei stessi problemi, quindi cercherò di mettermi tranquillo di non ascoltare più i battiti e di non impanicarmi, nel frattempo quindi posso stare tranquillo anche aspettando l holter che da come ho visto, al paziente che mi consigliava prima ha detto che secondo Lei non sarebbe neanche servito. La ringrazio ancora. Buona serata.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Veramente a lei l'holter e' stato consigliato dal padre cardiologo di un suo amico e non da me personalmente.


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 540XXX

La ringrazio dottore per avermi risposto, posso continuare a fare attività fisica come corsa e calcetto tranquillamente?E nel caso pensa che sia il caso che riprenda degli appuntamenti col psicologo? La ringrazio.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se e' ancora ansioso per il suo cuore lo psicoterapeuta le fara' solo del bene.
Certamente puo' fare l'esercizio fisico che vuole

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 540XXX

Le chiedevo questo dottore perchè proprio poco fa toccandomi il polso per una botta che ho preso ho approfittato per sentire i battiti(purtroppo mi viene ormai spontaneo) e quasi mi sembrava non ci fossero i battiti, subito la mia mente è andata a pensare a quella tachicardia ventricolare o ventricolare non sostenuta, per questo le chiedevo, lei a riguardo di questo breve episodio cosa ne pensa? È mia suggestione o davvero per quei pochi secondi non avendo sentito i battiti ho avuto quell'aritmia? Le chiedo scusa per questa ulteriore domanda e la ringrazio anticipatamente nel caso mi rispondesse. Grazie

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No guardi non rispondo piu' alle sue ossessioni

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 540XXX

Buongiorno dottore scusi ho solo visto ora la sua risposta, ha ragione ormai è diventata un ossessione ogni giorno trovo qualcosa che può riguardare il cuore che mi ossessiona, come potrei risolvere? Esiste un modo che non sia andare dallo psicologo? Sto sempre a sentire i battiti

[#11] dopo  
Utente 540XXX

Salve dottore, in questi giorni ho avuto un po' di impegni ma lunedì ho preso l appuntamento dal medico di base per farmi prescrivere l holter, anche se so che il mio è un problema psichico però comunque voglio stare tranquillo e farlo così poi non ci penso più , avrei un paio di brevissime domande da porle. Abito in Veneto, quanto mi costa il ticket e quanto tempo devo aspettare per farmi questo esame? Rientro nei 100 totali e in due settimane riesco a farlo? Grazie