Utente 422XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 34 anni, e svolgo una regolare attività lavorativa nell'ambito socio sanitario, non faccio molto sport e purtroppo da qualche tempo soffro di alcuni disturbi che spesso mi condizionano la giornata.
In poche parole durante la notte quando sono sdraiato prima di dormire, mi capita di avvertire dei sobbalzi dal petto improvvisi, (indolore), ma che mi destano molta preoccupazione;
Questi episodi risultano sporadici, tipo 2 volte o max 3 volte giorno.
Poi durante la giornata, spesso sento dei fastidi al petto nella parte superiore sinistra, (non parlo di veri e propri dolori), ma delle fitte che non so se siano corelati a quello che soffro durante la notte.
Ogni tanto faccio esercizi di respirazione, meditazione e poi mi passa, ma purtroppo questi fenomeni continuano ad esserci, nonostante comunque faccio una vita anche un po stressata per il lavoro.
Cosa può essere tutto cio?, devo preoccuparmi
Vi ringrazio
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
A 34 anni si e' uomini e non ragazzi...
Detto questo lei ha delle banali extrasistoli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 422XXX

Ok ,ma una curiosità?, i fastidi che accuso al petto ecc..possono essere attribuiti agli stati d'ansia?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Certamente si

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 422XXX

Un ultima cosa, se come lei esperto dice degli extrasistoli sono banali, quando sento parlare di Holter allora cosa significa? che ci sono altre tipologie piu pericolose, io non saprei quale tipologia di extrasistole ho

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un holter si programma sempre in un paziente che lamenta palpitazioni

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza