Utente 424XXX
Buon giorno dottori, e grazie per il tempo dedicatomi.

Vi scrivo in nome e per conto di mia madre Tiziana, di anni 50 che lamenta da diversi mesi una stanchezza e affaticamento molto eccessivo, e una sensazione di peso al petto dopo aver fatto qualsiasi cosa.

Lei è un soggetto molto ansioso da anni, debole psicologicamente e piena di qualsiasi tipo di timore. I malesseri hanno inizio da Dicembre, le suggerisco di fare una visita cardiologica completa nella quale non emerge nulla di preoccupante, e sembra tutto ok.
Per precauzione il cardiologo suggerisce di eseguire l'holter cardiaco e pressorio, il quale neanche questo rilascia nessun esito negativo. Tutto ok.

Nonostante i referti positivi, continua ad accusare notevoli sensazioni di pesantezza al petto e stanchezza generale se inizia a fare qualsiasi movimento. Da ferma, sul divano, sembra non accusa nulla. Può capitare magari di alzarsi per cucinare o stendere i panni, e le sale questo affaticamento che la spaventa e la blocca per ogni cosa.

E' molto preoccupata, e non sa cosa possa essere e quali esami fare. Chiedo cortesemente un aiuto e un parere.

Grazie ancora, e tanti cari saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non mi pare che sua madre abbia dei sintomi cardiaci , ma in ogni caso programmi un ECG sotto sforzo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Grazie, ma mia madre teme di fare l'ECG sotto sforzo per paura di sentirsi male.
La convincerò.