Utente
Salve Dottori, scrivo per un vostro consulto in merito ad una visita cardiologica effettuata stamane.
Il cardiologo mi ha riscontrato tachicardia sinusale 101 ( ero un po’ agitato) e mi ha detto di avere un disturbo legato alla cattiva regolazione tra nervo vago ed il sistema simpatico.
Cosa vuol dire?
Il mio cardiologo non è stato esaustivo con la risposta

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha una modesta tachicardia .
quello che voleva dire il suo cardiologo , in parole povere, è che è agitato .

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Dottore Cecchini il cardiologo mi ha prescritto Dilatrend 6,25 mg per questo disturbo. Lei cosa ne pensa?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
che è come combattere le mosche con un lanciafiamme

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Quindi sembra di aver capito che Lei non è d'accordo a prendere questo farmaco.
Però il cardiologo sostiene che questo problema solo con il farmaco si risolve.
Cosa mi consiglia di fare? Poi secondo Lei come ha fatto a diagnosticare questo disturbo?

[#5] dopo  
Utente
Dimenticavo tutto questo perché avverto ad ogni piccolo sforzo come ad esempio salire le scale ecc, la mia frequenza che da riposo è intorno agli 84/88 bpm sale a 140 bpm

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha chiesto una mia opinione è io gliel ho fornita
Usare dei farmaci per una banale tachicardia sini sale mi pare sciocco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
E il fatto che da 84/88 battiti a riposo salgono a 140 battiti a minimo sforzo Lei cosa pensa?

[#8] dopo  
Utente
Salve Dott. Cecchini scusi se le faccio un'altra domanda ma sono un po' agitato per questo sintomo.
Ogni volta che mi metto paura (dico ogni volta no ogni tanto) sento come se i battiti si fermano sento come un battito singolo dopo due secondi un'altro battito singolo per poi ripartire normalmente. Cosa potrebbe essere?

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Banali extrasistoli che noi tutti abbiamo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Gentile Dottore Cecchini scrivo per un suo consulto per dei sintomi che mi succede ogni giorno.
Premesso che sono ansioso mi capita ogni volta che faccio uno sforzo mi metto la mano sul petto e sento oltre che una forte accelerazione cardiaca anche una specie di contraccolpo, di battiti rimbombati non sò descriverli bene però non sento pause tipo extrasistole. In più non so se è possibile però se bevo 2 litri di acqua e riprovo a correre e fare lo sforzo non lo avverto.
Cosa può essere?

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La sua ansia, che va curata con uno specialista.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza