Utente cancellato
Buongiorno, ho 30 anni, ex-fumatore (ho smesso nel 2016) e ho familiarità per cardiopatia ischemica (mio padre, infarto a 61 anni, ancora in vita). Sedentario, astemio, assumo solo del Pantoprazolo da 20 mg. Soffro da circa dieci giorni di extrasistoli. Ne ho circa una 30ina al dì. Non tutti i giorni. Alcuni giorni sono assenti o minori in numero. Solitamente sono singole, ma mi è capitato di averne anche tre o quattro una dietro l'altra.

Su consiglio del medico ho effettuato ECG, ecocuore e eco-doppler. Ecco i risultati:
----- ----- -----
Ecg: ritmo sinusale 78 bm. Nella norma la conduzione atrioventricolare ed intraventricolare. Anomalie aspecifiche del recupero (ripolarizzazione miocardica precoce) e blocco di branca destra incompleto.

Ecocuore: ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori parietali, normocontrattile (DTD 40 mm, SIV 11 mm, FE 55%). Atrio sinistro di normali dimensioni (DAP 34 mm). Mitrale: lembi normali, non stenotici. Aorta: cuspidi normali, non stenotiche, morfologia valvolare tricuspide, di normali dimensioni la radice (28 mm), il tratto tubulare dell'aorta ascendente (29 mm) e l'arco aortico. Sezioni destre di normali dimensioni e cinetica del ventricolo destro. Assenza di versamento pericardico. Eco Doppler conservata funzione diastolica del ventricolo sinistro. Rigurgito mitralico minimo ed insufficienza tricuspidalica lieve. Aorta addominale di calibro regolare.

Eco Doppler TSA: decorso e calibro regolare. Spessore miointimale nella norma. Assenza di lesioni endoluminali ed accelerazioni patologiche di flusso. Flussi vertebrali ortodromici.
----- ----- -----
Il medico di famiglia pensa sia l'ernia iatale (ne ho una di 3 cm, trovata tramite EGDS ma non ho bruciori o dolori da esofagite) e mi ha prescritto del Peridon, oltre al pantoprazolo. Non vede motivo di preoccupazione.

Secondo Voi dovrei approfondire con un cardiologo o concordate col parere del medico?

Grazie in anticipo per il tempo dedicatomi.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Trenta extrasistoli al giorno sono un numero irrilevante.
Non c'e' bisogno di alcun altro accertaemtno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza