Utente 131XXX
G. li dottori,
I miei valori di esami normalmente sono:
Colesterolo Totale 220
Colesterolo HDL 56
Colesterolo LDL 100
Trigliceridi 167

Quello che non sono riuscito a capire è se questi valori sono accettabili o meno perché, da un lato l’ LDL e l’ HDL sono nella media ma dall’altro il totale è fuori del 10%.
Faccio attenzione all’ alimentazione, faccio piscina 2 volte a settimana ma non so se basta. Devo stare attento al totale o all’ LDL? Da che cosa scaturisce il totale visto che in questo l’ LDL non è calcolato?

Grazie per il tempo che ci dedicate.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha omesso di dire che e' iperteso in trattamento farmacologico. Perche?

I valori lipidici non destano tuttavia preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 131XXX

Mi scuso ma non è stata un omissione, semplicemente non ho collego le due cose perché la mia domanda è incentrata a quali valori attenersi. Quindi il totale a 220 in questo caso passa in secondo piano ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
i fattori di rischio non si sommano ma si moltiplicano.
Pertanto se un valore modestamente aumentato (220) puo' essere trascurato in un paziente normoteso e normopeso, dovrebbe trattato invece in un paziente iperteso e sovrappeso.

Quindi ecco perche' sempre e' opportuno disegnare il quadro clinico.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 131XXX

Grazie