Utente
Salve, ho 34 anni e soffro di ipertensione e ipertiroidismo, entrambi in cura.
In questi giorni per ansia da coronavirus, mi misuro spesso la temperatura con un termometro digitale ascellare.
Mi segna spesso una temperatura anche di 34.7 fino a volte anche ad una più normale 36.
Ma spesso va da 34.7 a 35 max.
E mi è anche capitato un paio di volte di avere i battiti cardiaci a 55 per minuto.
È qualcosa di preoccupante o rientra nella norma?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Niente di preoccupante, le consiglio di controllare i valori degli ormoni tiroidei, perche' la frequenza che lei riporta non e' certo da ipertiroidismo a meno che non assuma farmaci bradicardizzanti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Io assumo del carbimazol ormai da quasi un anno. Potrebbe quindi anche essere che sta dando l'effetto opposto cioè ipotiroidismo?
Comunque da questa settimana che ho ricominciato a lavorare (prima era in ferie) sembra che la temperatura si sia normalizzata, va dai 35 ai 36

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Moltoprobabile che lei sia diventato ipotiroideo. Informi il suo endocrinologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Si, tra l'altro io faccio analisi del sangue periodici per questo problema e per controllare il rene che mi è rimasto, perché un rene non mi funziona più. Avrei dovuto fare proprio le analisi in questo mese, solo che ho paura ad andare dal medico per questo coronavirus. Ma devo andarci. Un'ultima domanda, ma se ora fossi ipotiroideo dovrei fare un'altra cura? O semplicemente togliendo queste pillole ritornerei alla normalità? Grazie sempre per le sue risposte e la sua disponibilità. Le auguro una buona serata.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
bella domanda ...da porre al ,suo endocrinologo però!

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Ok capisco. Un'ultimissima domanda, scusi se la disturbo ancora. Ma se fossi ipotiroideo, sarebbe una di quelle patologie che potrebbero indurre a un caso grave di coronavirus, abbassa le.difese immunitarie l'ipotiroidismo? Sono troppo preoccupato in questi giorni visto le.varie patologie croniche che ho.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Ok. Grazie mille. Le auguro una buona giornata.