x

x

Ipertensione - frequenza cardiaca

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buongiorno,
Sono una ragazza di 25 anni, fin da piccola ho praticato sport a livello agonistico, riportando nelle visite sempre una pressione intorno a 110/60 ed una frequenza cardiaca a riposo che oscillava fra i 40/50 battiti al minuto.
A novembre 2019 durante la visita di idoneità sportiva la mia pressione risulta essere 150/105.
E nel mio ECG compiono T negative.
Faccio holter, test sotto sforzo, ecocardiodoppler e risonanza magnetica con contrasto per escludere qualunque tipo di cardiomiopatia e va tutto bene.
Continuo a monitorare la pressione nei mesi successivi e rimango comunque sempre fra 160-130/100-90.
Ho notato anche che la frequenza cardiaca a riposo è aumentata ed oscilla fra i 55/65 battiti al minuto.


Medicinali:
- da 7 anni prendo la pillola anticoncezionale.
Per i primi 4 ho preso Yasminelle.
Ho fatto un’interruzione di quattro mesi.
Ho rinizito Yasminelle finché ad aprile 2019 passo a Yamin (con cui mi trovo male) e subito dopo a Miranova.
Quando ho fatto la visita sportiva prendevo miranova.
Dopo ho ricominciato Yasminelle pensando che fosse la nuova pillola ad aver aumentato i valori della pressione.

- da gennaio 2019 prendo Sereupin 20 mg

Familiarità:
- mia mamma e mia nonna materna soffrono di ipertensione.
Mi sembra però strano che mi si sia manifestata così nel giro di 6 mesi dal momento in cui ad Aprile 2019 ho il referto di una visita in cui ho 115/72.



Il mio aumento di pressione può essere collegato all’aumento della frequenza cardiaca?
Da cosa possono essere causati?
Che esami devo fare?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.5k 3.2k 3
Probabiomente la terapia ormonale che assume le crea qualche problema, assieme alla forte familiarita' che ha:
Programmi un Holter pressorio e nel frattempo inizio a mangiare senza sale aggiunto, bere almeno 1,5-2 litri di acqua al di ed a camminare (quando sara' possibile) un'oretta al giorno apasso svelto.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto