Utente
Buongiorno, dagli ultimi esami del sangue è risultato quasi tutto in regola (specialmente il quadro degli elettroliti) ma il valore del CPK è risultato abbastanza alto: 419 contro un valore massimo di 190.
Due mesi e mezzo fa ho avuto forti palpitazioni che sono durate 15 giorni ma il cardiologo aveva poi detto che era tutto a posto (compreso l'holter e l'ECG).
Ora il mio medico curante, visto il CPK alto, mi ha prescritto un esame degli isoenzimi CK-MM, CK-MB, CK-BB ma le strutture sanitarie da me consultate fanno solo l'esame del CK-MB.
Ho prenotato anche un nuovo esame dal cardiologo perché ho una dorsalgia abbastanza fastidiosa ed ogni tanto ho ancora capogiri e qualche palpitazione e gli porterei i risultati dell'esame degli isoenzimi CPK che riesco a fare.
Ci sono altri accertamenti cui è consigliabile sottoporsi per questo CPK alto o posso tranquillamente attendere la visita del cardiologo per chiedere a lui cosa altro devo fare?
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un aumento del CPK, peraltro modesto, e' legato ad una attivitafisica o traumetica il giorno prima del replievo

Lo ripeta dopo tre giorni di riposo assoluto

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Cecchini.
purtroppo non mi sarà possibile permettermi il riposo che lei mi raccomanda perché pur conducendo una vita piuttosto sedentaria devo fare alcuni sforzi come fare la spesa ed aiutare la badante a spostare un familiare quasi non deambulante.
Volevo sapere se in questo caso l'esame del CK-MB e degli altri eventuali isoenzimi è ancora consigliabile o se devo solo ripetere l'esame del CPK, che però immagino a questo punto resterà ai livelli di quello che Vi ho già indicato.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esegua pure il dosaggio del CPK-MB.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Rieccomi.
Rendo noti gli esiti dell'analisi degli isoenzimi CPK.
CK 3 (CK MM) 100.0 % Valori di riferimento 95.00 - 100.00
CK 2 (CK MB) 0.0 % Valori di riferimento 0.0 - 5.0
CK 1 (CK BB) 0.0 % Valori di riferimento 0.00 - 0.50
s-CK-MB (Chemiluminescenza) 2.8 ng/mL Valori di riferimento 0.2 - 7.2
Temevo che il CK-MB potesse essere alterato invece è il CK-MM ad essere al limite massimo di accettabilità.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi muscolare
Lei non ha niente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza