Problemi cardiaci o ipocondria?

Buonasera ho un dubbio da un po’ di tempo e mi serve il vostro aiuto.

Ho 22 anni e non ho mai avuto problemi di cuore neanche in famiglia, però da 8/9 mesi a questa parte ho una strana sensazione quasi come un fastidio al petto nella zona centrale ed ho sempre mal di testa come una forte pressione attorno alla testa.

Inoltre a volte sento il cuore battere più potente...non più veloce, intendo proprio più forte.

E quando mi alzo dalla sedia le pulsazioni del
Mio cuore diventano lente e potenti (almeno è una mia impressione) e le percepisco anche nel collo e nella testa il tutto come senso di oppressione.

Questo senso di oppressione la sento anche quando faccio uno sforzo o a volte quando mi masturbo.

Tutto questo mi ha portato a fare una visita cardiologica più o meno 4/5 mesi fa con esito negativo, solo un lieve rigurgito mitralico se non sbaglio, in poche parole il mio cuore è sano secondo i dottori.

Ho dimenticato di dire che questi episodi sono nati dopo una sera che sono stato in ospedale per un presunto attacco di panico, che mi ha portato a stare sempre a stare male e pensare che io avessi un problema serio sia al cuore sia allo stomaco e chi più ne ha più ne metta...e forse sono diventato un po’ ipocondriaco
Cosa mi consigliate è possibile che un periodo di ansia e stress durato un anno mi porta ad avere queste cose?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,8k 2,6k 2
si sono somatizzazioni ansiose
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie doc mi rivolgerò da un psicologo per risolvere il mio problema ansioso e la mia ipocondria

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa