Esercizio fisico e extrasistole

Buonasera,
Sono una ragazza di 23 anni che da circa 3 settimane presenta frequenti extrasistoli e tachicardia sopratutto durante l esercizio fisico.

Ho effettuato holter dinamico 24h che mi ha diagnosticato alcune extrasistoli ventricolari e ho effettuato un ecocardiogramma a riposo che non mi ha trovato niente di rilevante.


Il problema è che da circa tre settimane, ogni volta che mi alleno, incomincia a girarmi la testa, il cuore batte più del normale (tachicardia) e qualche volta sento qualche battito mancante.
Di conseguenza, ho la percezione che i battiti non siano regolari sotto sforzo.


Secondo voi è il caso di fare un ulteriore esame anche se l holter dinamico e l ecocardiogramma non hanno trovato niente di importante?

Può essere un problema legato all arteria carotide?


Vi ringrazio per la risposta e mi scuso per l eventuale disturbo.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Non vedo perche' lei abbia avere qualche problema alla carotide
Lei deve fare, come tutti coloro che fanno attivita' fisica, un ECG soto sforzo

arrievderci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2018 al 2021
Ex utente
Perché ho letto che questi sintomi, sopratutto sotto sforzo, possono essere legati a una coronapatia.

Gli esami che ho fatto, secondo lei, sono sufficienti per escludere tale problematica?

La ringrazio,
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
non capisco,cosa abbia a che fare la carotide con le coronarie...

detto questo,alla sua eta non esistono ne ' angina ne' infarto

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa