Extrasistolia "concentrata"/ansia

Buongiorno, sono una ragazza che da circa 2 anni ha iniziato ad avere perennemente mal di stomaco e nausea per circa 6/7 mesi, rivelatosi poi tutta somatizzazione.
Non nego di essere un soggetto ansioso e "leggeremente" ipocondriaco, sono stata in cura da una psicologa che mi ha aiutato a superare il momento difficile che stavo attraversando e che secondo lei mi portava, appunto, a somatizzare così tanto sul fisico perchè era l'unico male che i miei genitori riuscivano a capire e, diciamo, accettare (i miei erano anche contrari alla psicologa e la terapia è stata pagata interamente da me).
Passato il mal di stomaco ho iniziato a soffrire di extrasistoli; inizialmente erano rare e adesso sono presenti (a periodi) anche tutti i giorni.
Ho fatto ecocardio, ECG (2 volte negli ultimi 6 mesi), test da sforzo (che non ha rilevato nessuna extra), HOLTER (a giugno 2019 e luglio 2020) in cui sono state documentate circa 300 extrasistoli prevalentemente sopraventricolari nel 2019 e circa 600 ventricolari nel 2020.

Sono stata rassicurata dai cardiologi che mi hanno visitato che sono tutte benigne date, probabilmente, da reflusso/gastrite e ansia/stress.
Io, comunque, queste extrasistole non me le vivo bene a causa di come si manifestano.
Nell'ultimo holter delle 600 nelle 24 ore, quasi 290 sono state tutte in un'ora, che io sento e da li non capisco più nulla e mi agito temendo la fine.
Quando ho chiesto al cardiologo cosa comportassero così tante in un'ora, mi ha semplicemente detto che sono concentrate e mi ha liquidato così.
Un'altro mi ha chiesto se volessi vedere la cartella di un paziente con 11mila al giorno.
So che la mia quantità di extrasistole non è preoccupante, ma vorrei capire se la quantità così alta in un'ora (tutte singole e raramente bigemine) può dare problemi e se è data effettivamente dalla mia agitazione, perchè molto spesso si manifestano così.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Vorrebbe dire che lei ne avrebbe 5 al minuto cioe' una ogni 12 secondi.
Mi puo' inviare il tracciato Holter per cortesia?
Del resto negli ansiosi capita proprio cosi, ma per vedere il tracciato manuale che sara' stato sicuramente stampato.
Perche non vorrei fosse stato letto in automatico e quindi ricco di artefatti

Grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Secondo l'holter ho avuto un massimo di 19 in un minuto. Sì, dove posso mandarglielo? Grazie per la disponibilità
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
mail cecchinicuore@gmail.com

mi raccomando con TUTTI I TRACCIATI

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa