Perchè avverto delle scosse al cuore?

buonasera sono un ragazzo di 19 anni e vi scrivo perchè da un periodo di tempo dall'ultima volta che ho fumato (due mesi fa) ho avuto un aumento a dismisura del ritmo cardiaco e della pressione, fino a proprio sentire delle scosse nel petto sinistro, come se il cuore volesse scoppiare, quando mi calmai misurai la pressione con l'apparecchio di casa e notai che avevo ancora i battiti molto alti (sui 160) e la pressione minima molto alta, i miei arrabbiati con me dopo che scoprirono che fumai invece di portarmi all'ospedale hanno preferito farmi la ramanzina e aspettare che tutto finisse, infatti così fu.
l'indomani mi svegliai con un forte mal di testa e con dei puntini vicino all'occhio quando fissavo qualcosa, ricontrollai ovviamente i battiti e per fortuna erano normali, ma i malesseri non cessavano, quindi prenotai una visita medica e una cardiologica.
dopo la visita medica e quella cardiologica (ecocardiogramma, elettrocardiogramma, circolazione sanguigna ecc) il cardiologo mi rassicurò dicendomi che non avevo assolutamente nulla e che alla mia età era inutile prendere farmaci.
ma dopo diversi giorni dalla visita sento ancora scosse temporanee o al cuore o ad esempio quando mi tocco il cuore anche nel braccio e nella coscia sinistra una specie di battito diciamo che dura un cinque sei secondi e sembra abbastanza percepibile.
adesso il punto è: cosa potrebbero essere causati questi malesseri?

(premetto che in famiglia non ci sono malattie congenite)
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
sono somatizzazioni ansiose.

per fumare lei intende tabacco o droghe?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
allora sinceramente parlando una sera ero a casa con amici miei e ho provato qualche tiro di troppo (cannabis si intende) avrei non voluto farlo perchè da quella maledetta sera mi sono incominciati quei sintomi strani e ho perso la mia serenità,dato che ho ancora fitte al cuore (o per lo meno zona torace/addome sx) dopo due mesi da quell'evento e avendo fatto tutte le visite possibili (tra cui radiografia torace,ecocardiogramma,elettrocardiogramma ed esami del sangue) potrebbero essere sintomi legati ad un infarto miocardico/arresto cardiaco? grazie infinite per la risposta
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
La cannabis, oltre ad aumentare del 30 per cento il cancro al testicolo, slatentiza in eprsone predisposte attacchi psicotici o di panico che possono perdurare settimane dopo l'ultima assunzione perche' si lega al grasso e continua ad essere dismesso.

Se vuole continuare ad usare quelle droghe smetta di lamentarsi.

La salute e' sua , quindi se la gestisca lei

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buon pomeriggio carissimo dottore,avrei solo un ultima domanda da porle,allora le spiego io non ho più minimamente intenzione di fare uso di quella robaccia assolutamente (anche perché non ho più toccato neanche una sigaretta dopo quello che mi è successo) volevo solo sapere se tutti questi disturbi sono caratterizzati solo dall'ansia e dagli attacchi di panico visto che a volte vanno e vengono anche episodi di vertigini e di mancanza di respiro, grazie ancora per la risposta
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
sono effetti di quella droga e le dureranno un bel po' dopo ogni assunzione

arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve caro dottore la riscrivo perché Stanotte mi è capitata una cosa abbastanza strana.. nel cuore della notte mi sentii il cuore battere forte (anche in gola) e mi svegliai di colpo non potendo dormire... Spaventato come al solito cercai di calmarmi ma c'è voluto un bel po'anche perché mi mancava il respiro... Come posso uscire da questa situazione? Perché le ripeto che sono cose che non ho mai avuto!
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
sono attacchi di panico slatentizzati da quella droga.
Il suo medico potrà prescriverle degli ansiolitici

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Quindi può confermarmi che non è dovuto ad un possibile arresto cardiaco? (Dato che a volte sento anche battiti percettibili quando mi sdraio di lato senza avvertimento)
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
se lei avesse un arresto cardiaco sarebbe morto.
le risultache i morti digitino sulletastiere?

Il mio consulto finisce qui .

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa