Dolore, bruciore e tonfo al cuore dopo lo spavento

Salve.
Vorrei alcuni chiarimenti: qualche giorno fa, durante un forte spavento, ho avvertito un fortisssimo fastidio, bruciore (con un vero proprio tonfo al cuore) in petto e alla bocca dello stomaco.
Da allora a qualche giorno, ho avvertito solo un piccolo intorpidimento.
Sembrava come se si fosse rotto o lacerato allo stesso tempo qualcosa dentro, tipo un crepacuore durante lo spavento.
Dato che non è la prima volta che quando mi spavento anche con poco mi capita questo episodio, volevo capire se durante uno spavento il cuore può avere una reazione simile a tale disturbi che ho appena citato.
Inoltre, gli spaventi possono causare infarti o problemi cardiovascolari?
Mi è andata bene anche essendo un soggetto giovane?
Volevo poi chiedervi un altra cosa: siccome ho un difetto valvolare lieve, anche con rigurgito lieve, durante lo spavento può centrare qualcosa con i disturbi appena detti prima, e cioè: bruciore tagliente in petto con un tonfo al cuore e intorpidimento?
Ho potuto notare che solo durante lo spavento mi capitano questi episodi.
E normale o è un pericolo?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Sono somatizzazioni ansiose tipiche
Si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Ho capito. Però volevo capire se è una reazione (comune) normale dovuto al forte spavento. In genere è normale che durante lo spavento si avverte questo tonfo al cuore con bruciore al petto fino allo stomaco? E dovuto dalla paura stessa? Questo intendo. Per caso centra la la sindrome di takosubo? Se non erro, è una sindrome che avviene proprio durante lo spavento o al forte stress. Come viene diagnosticata?? L'ecocardiogramma è sufficiente?? Spero che rispondiate con molta chiarezza in merito alle mie domande, in modo da potermi rassicurare il più possibile.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Ma quale tako tsubo, per cortesia....

Pensi ad un padre o ad una madre che persono il loro figlio.... non muoiono; anche se vorrebbero morire per un dolore cosi' profondo.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa