Braticardia

Gentile dottore sono alquanto preoccupato, assumo bisoprolol 2, 5 mg al di, da circa dieci anni, xr pressione alta e battiti sopra i 100.
la terapia ha stabilizzato la mia pressione minima intorno ai 75-80/ 110-125, e le pulsazioni in media 78-80 giornalieri.
Negli ultimi 10 anni ho perso 15 kili e bevo solo un caffè al giorno.
Premesso ciò ho notato, che le pulsazioni a volte a riposo sono al disotti dei 60, oggi 41 battiti ha registrato il pulsometro, il dottore mi ha consigliato di scendere il bisoprolol alle metà di 2, 5 mg, gli ultimi esami cardiologici hanno riscontrato una lieve aritmia Sinussen non necessita di trattamento.
Questo è L esito di EKG 24 ore, esame sotto sforzo nn ha evidenziato patologie.
Qui la mia domanda a riposo i battiti sono al di sotto dei 50, saltuariamente e quasi sempre tra i 50-60, sono braticardico?
Premetto che sono ansioso e durante l ekg 24 per via del panico i battiti sono stati irregolari, mi consiglia kualkosa?
Ho 44 anni o può essere il bisoprolol a 2, 5 mg che produce kuesta braticardia?
Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
le ho risposto ieri all identica domanda

https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/815147-braticardia.html

pensa che io abbia cambiato opinione ?

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa