Prevenzione con anticoagulanti

buongiorno dottore, mia madre, 93 anni, causa frattura del femore e' costretta a letto ormai da 5 anni, affetta da demenza senile e in cura per la tiroide, pressione, assume anche Cardirene, e' consigliabile iniziare cura con anticoagulanti per prevenire trombi ed embolie polmonari?.
grazie e buona giornata
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Il Cardirene e' un sale di aspirina e NON previene le embolie polmonari.
La paziente deve essere sottoposta a terapia antitrobotica con eparina sottocute fino a completa mobilizzazione
Ne parli immediatamente con il suo Medico curante

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie della risposta,che si intende per completa mobilizzazione? grazie ancora
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
se è quando potrà rimettersi in piedi.
se invece ciò non sarà possibile sarà opportuno passare ad un anticoagulante per bocca.

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
purtroppo mia madre non riesce proprio a stare in piedi,sono ormai quasi 5 anni che e' allettata,anticoagulante tipo il Coumadin?grazie ancora
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Il Coumadin è molto efficace ma richiede un prelievo di sangue ogni 15-20 gg per l aggiustamento del dosaggio.
con i nuovi anticoagulanti orali invece non c e alcuna necessità di aggiustamento del dosaggio .
nell anziano uno dei più indicati è l apixaban al dosaggio di 2,5 mg ogni 12 ore.

ne parli con il suo medico

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
grazie della risposta,la disturbo per l'ultima volta,mia madre assume anche il Cardirene,ci sono problemi con l'anticoagulante?grazie ancora e buona giornata
[#7]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore,la informo sulla situazione di mia madre:accompagnata in ambulanza per episodi subentranti di dispnea e tachicardia,dopo il riscontro laboratoristico di D-Dimero,BNP ePCR elevati,era stato consigliato dal consulente cardiologo l'esecuzione di angio Tac toracica con mezzo di contrasto per escludere una embolia polmonare,esame che i familiari,visto i rischi che comportava,hanno rifiutato:
terapia eseguita:antibiotici(rocefin,merren) antimicotici(diflucan) enoxeparina,integrazione elettrolitica,diuretici,neurolettici,acido folico.
DIAGNOSI DI DIMISSIONI:
stato settico e scompenso cardiaco congestizio in pz con flogosi delle vie urinarie,cardiopatia ischemica ipertensiva cronica,distiroidismo,allettamento,declino cognitivo.si consiglia controllo,emocromo,D-Dimero,elettroliti e indici di flogosi tra 15gg.
TERAPIA IN ATTO ALLA DIMISSIONE:
arixtra 1.5 ore 16
quetiapina ore 20
eutirox 75 ore 8
ac.folico 5mg ore 8
cefixoral 400mg ore 8 e per altri 5 giorni
calciode ore 8
mag2 ore 14
lasix 25 mg ore 8,
gradiremmo sapere una sua valutazione sulla diagnosi e se la terapia deve essere proseguita a casa,la ringrazio della sua eventuale risposta e le auguro una buona serata.
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
certo non mimposso esprimere su una terapia prescritta da Colleghi che hanno visitato la paziente?
purtroppo avere rifiutato l esame più importante , la TC polmonare con contrasto

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
e' stato lo stesso medico a sconsigliarla perche' vista l'eta' c'era forte rischio di complicanze,comunque mia madre e' grave? e l'anticoagulante deve essere preso ancora?.grazie ancora
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
certo che si , proprio perché appare grave .

hanno eseguito almeno una emogasanalisi arteriosa? con che esito ?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11]
dopo
Utente
Utente
dal referto non leggo di nessuna emogasanalisi arteriosa
[#12]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Si complimenti con quei medici

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13]
dopo
Utente
Utente
infatti anch'io sono molto perplesso,d'altronde mia madre e' stata ricoverata all'ospedale di un paese (Copertino) dato che a Lecce non c'era disponibilita',la cosa che mi ha lasciato piu' perplesso e' stata che dopo le prime analisi la diagnosi era del 90% embolia polmonare,dopo 2 giorni ci dicono che invece era tutto a posto senza farci sapere che tipo di esami avevano fatto,mah....grazie ancora.
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
mi spiace ma nin ne sono io il responsabile.
la,EGA si esegue in qualsiasi ospedale e costa alla,comunità meno di euro.
se fosse normale farebbe dellapaziemte ridurrebbe anche i costi del trattamento arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15]
dopo
Utente
Utente
mi scusi dottore ma non ho capito l'ultima parte della risposta...farebbe del paziente?....
[#16]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
si c è stato un refuso.

volevo,dire che una EGA è un esame che costa poco e si fa in qualsiasi pronto soccorso.
Questo esame è fondamentale per formulare od escludere una embolia polmonare con beneficio ovviamente del,paziente ma anche risparmio di sodi da parte della,comunità

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#17]
dopo
Utente
Utente
dottore grazie per la sua cortesia,buona giornata
[#18]
dopo
Utente
Utente
dottore mi scusi se la disturbo ancora,informandomi sui farmaci prescritti,leggo che ARIXTRA e' un anticoaugulante da iniettarsi in vena,non si puo' prendere un anticoagulante orale?grazie
[#19]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
No.

ARIXTRA non e' un anticoagulante ma un antitrombotico che non e' la stessa cosa.
Poi NON SI SOMMINISTRA ASSOLUTAMENTE in vena !! Ma sottocute !!

Ci sono anticoagulanti orali da assumere ma all'eta' della signora e' piu' indicata un 'eparina sottocute

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#20]
dopo
Utente
Utente
va bene dottore la ringrazio ancora,buona giornata
[#21]
dopo
Utente
Utente
buongiorno dottore,credo di aver trovato nel referto i valori dell'emogas,dovrebbero essere questi:
pH - 1.431
p02 - 87
pC02 - 31.7
quest'ultimo valore e' indicato come fuori norma,che significano?grazie e buona giornata
[#22]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
il pH e' errato chiaramente........sarebbe incompatibile con la vita

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#23]
dopo
Utente
Utente
buongiorno dottore,mia madre continua ad avere battiti alti,oggi aveva 132,in pratica all'ospedale non hanno risolto niente,come dobbiamo regolarci?scusi per l'insistenza
[#24]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Piccole dosi di beta bloccante eventualmente associata a digitale (se fibrillante...) ridurrano certamente la frequenza, ma occorre sapere il perche' di tale frequenza, quindi a parte lo stato settico descritto, occorre escludere una embolia polmonare. Le avevo chiesto di controllare il pH della emogas, ed un dosaggio del D-dimero sono importanti, perche' se il sospetto venisse confermato andrebbe eseguita una TC del torace con mezzo di contrasto.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#25]
dopo
Utente
Utente
ho controllato meglio in PH che risulta di 7.431, il D-Dimero alle dimissioni era di 4.200 e il PCR proteina c reattiva di 3.09
[#26]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Quindi considerato il pH, la ipossemia e la ipocapnia, oltre al D dimero enormemente aumentato il sospetto di embolia polmonare potrebbe essere confermato.
Occorre una TC con contrasto. La terapia con Arixtra al dosaggio da lei indicato sarebbe assolutamente insufficiente in caso di embolia polmonare confermata

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#27]
dopo
Utente
Utente
il problema e' che gli stessi medici hanno sconsigliato la tac perche' ci sarebbero troppi rischi e quindi non sappiamo cosa fare,potremmo aumentare la dose di arixtra o puo' far male?comunque abbiamo preso appuntamento a domicilio con il cardiologo,vedremo che dice,grazie ancora
[#28]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Direi che se il sospetto, come pare, fosse fondato si debba o aumentare il dosaggio dell' Arixtra, oppure passare alla eoxiparina sempre sotto cute ad un dosaggio congruoi al peso del paziente, oppure, se il cardiologo lo consigliasse passare ad un anticoaguilante orale (apixaban, rivaroxaban, etc.)

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#29]
dopo
Utente
Utente
dottore la ringrazio per la sua consueta cortesia e ...pazienza,vedremo cosa consiglia il cardiologo,buona giornata.
[#30]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore,sono costretto a disturbarla ancora,questa mattina mia madre e' stata portata di nuovo in ospedale,questa volta a Lecce,per sopraggiunto flutter atriale,vorrei gentilmente sapere la differenza tra fibrillazione e flutter e che terapia si somministra in questi casi,qual'e' piu' pericoloso? la ringrazio se vorra' rispondere e le auguro una serena serata.
[#31]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
sono aritmie diverse
solitamente il flutter atriale viene cardiovertita con uno shock elettrico dopo anticoagulaziome
anch essa potrebbe essere segni di embolia polmonare

cordialita

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#32]
dopo
Utente
Utente
buongiorno dottore,la aggiorno sulla condizione di mia madre:dimessa ieri sera,vista la normale funzione renale gli e' sta fatta l'angio tac al torace senza e con mdc:
QUESITO CLINICO:riferita aritmia in paziente con sospetta embolia polmonare,esame eseguito in regime d'urgenza,prima e dopo somministrazione e.v. di mdc con protocollo angio-TC per la valutazione del circolo polmonare.in rapporto al quesito clinico non si osservano difetti di riempimento di natura trombo-embolica a carico delle arterie polmonari e dei loro principali rami di divisioni.aorta toracica diffusamente ateromasica.aorta toracica ascendente lievemente dilatata(calibro massimo di 40mm).lieve ectasia dell'arco aortico(calibro massimo di 33mm).dilatazione aneurismatica dell'aorta toracica discendente(calibro massimo di 43mm).l'arco aortico e l'aorta toracica discendente mostrano flusso turbolento,lungo la parete posteriore dell'aorta toracica discendente si osserva un difetto di riempimento ipodenso e margini frastagliati,con spessore massimo di circa 15mm compatibile con placca molle con segni di ulcerazione.atelettasia completa della piramide basale del LIS con falda di versamento pleurico consensuale dello spessore massimo di 4 cm in sede basale.falda di versamento pleurico a destra dello spessore massimo di 3,5 cm in sede basale con ipoventilazione del parenchima polmonare del LID.falda di versamento pericardico dello spessore massimo di 1,5 cm circa.in sede paratracheale destra e sottocarenali si osservano alcuni linfonodi dela diametro massimo di 15 mm.esofago beante nel tratto prossimale con alcuni ingesti nel proprio lume.

inoltre hanno fatto anche RX TORACE: esame eseguito nella proiezione frontale in clinostatismo.
impegno interstizio-microalveolare bilateralmente.
soffusione pleurica a sinistra.
compatibilmente con la posizione supina si segnala marcata cardiomegalia.
Referto:
presa visione tc torace che non evidenzia embolia polmonare,minima falda di versamento pleurico bilaterale da scompenso cardiaco.
non urgenze pneumologiche che necessitano di ricovero.
si consiglia O2 1 L/M al bisogno a discrezione del curante,implementare terapia diuretica.controlli ambutoriali.
vorremmo avere ,se lo desidera,una sua valutazione,grazie ancora
[#33]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Bene l'embolia polmonare e' stata esclusa. Rimane il problema dell'aorta dilatata e con placche, e su quello c'e' poco da fare se non terapia anticoagulante e mantenere i valori pressori al di sotto di 130/80 mmHg

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#34]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore per la veloce risposta,buona giornata
[#35]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore,ho letto di un nuovo farmaco per lo scompenso cardiaco,il Sacubitril/valsartan,qual'e' la sua opinione?grazie e buona serata
[#36]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
si chiama entresto.
farmaco molto,interessante

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#37]
dopo
Utente
Utente
grazie e buona giornata
[#38]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore,mi permetto di disturbarla ancora,il mio medico dopo un mese di somministrazione di ARIXTRA ha detto di continuare con CARDIRENE in bustina,vista la condizione di mia madre non e' rischioso interrompere l'anticoagulanti?non potrebbe assumere un anticoagulante orale?la ringrazio per l'eventuale risposta e le auguro buon preseguimento di giornata.
[#39]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
non concordo assolutwmente
la,signora dovrebbe continuare con gli antitrombotici cioè con eparina sotto cute

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#40]
dopo
Utente
Utente
grazie della risposta,cosa pensa del possibile impiego degli inibitori SGLT-2,anche nei non diabetici?grazie e buona giornata
[#41]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Vede lei non si rende conto che la vita media delle donne in Italia e' 82 anni.
Con questo la saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#42]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore,volevo solo avere un suo parere in generale di questi farmaci nello scompenso cardiaco,grazie ancora
[#43]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Nessuna evidenza scientifica seria.
Deve solo rendersi conto che la vita umana ha un limite
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#44]
dopo
Utente
Utente
buongiorno dottore,non so dove scrivere ma volevo sottolineare che praticamente tutti i frorum non funzionano,grazie

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio